Keystone
Mondiali di hockey
09.05.2018 - 12:000

Meier: "Ho tanta energia"

L'attaccante di San Jose è pronto all'esordio mondiale contro la Bielorussia nel pomeriggio

Dopo un volo di 10 ore Timo Meier è atterrato ieri pomeriggio a Copenhagen. «Sono reduce da giorni stressanti, ma mi sento bene, ho tanta energia e sono felice di essere qui al Mondiale. È davvero un onore poter rappresentare la mia nazione», racconta il 21enne appenzellese.

Una presenza che lo aiuterà anche a dimenticare l’eliminazione dai playoff della Nhl con San Jose (23 gol e 18 assist in questo campionato per lui). «Non dovevamo essere eliminati così presto, ma in fin dei conti è stata una buona stagione, ho imparato molte cose e sono progredito. Una stagione di Nhl è molto difficile e lunga, 82 partite sono tante, non è facile mantenere il livello. Gli allenatori e i compagni più esperti mi hanno aiutato molto».

Ora la concentrazione va al Mondiale. «Cercherò di aiutare al massimo la squadra, voglio vincere ogni partita, ma non guardo troppo al futuro. Sono qui da poco, ma ho captato che in squadra c’è un ottimo ambiente. Li conosco praticamente già tutti i ragazzi qui presenti. Quelli che conosco maggiormente sono Noah Rod e Mirco Müller. Contro la Cechia ieri avrei anche potuto giocare, ma era meglio riposare e guardare la partita dalla tribuna al fine di osservare un po' il sistema di gioco. Giocare sulla superficie grande? Non dovrebbe essere un problema, ho giocato i Mondiali U20 a Helsinki e in estate in Svizzera mi alleno sempre sulle piste europee", conclude l'attaccante.  

Potrebbe interessarti anche
Tags
energia
meier
tanta energia
© Regiopress, All rights reserved