Tutte le novità della presentazione di ieri
Tecnologia
30.09.2015 - 12:430

Nuovi smartphone e un tablet per Google

Due smartphone della linea Nexus e un tablet con cui Google pare voler sfidare il Surface Pro di Microsoft e l'iPad Pro di Apple (a proposito vedi l'edizione di oggi a pagina 22). Queste sono le principali novità presentate ieri dal colosso di Mountain View.

I due telefoni sostituiscono gli attuali Nexus 6 e Nexus 5. Il secondo, in circolazione dal 2013, è stato uno dei modelli più fortunati della linea e per questo Google ha deciso di affidare la realizzazione del successore allo stesso produttore: LG. Rispetto al predecessore, il Nexus 5X è più alto e leggermente più largo. Ha uno schermo da 5,2 pollici (invece che da 4,9), una fotocamera da 12 megapixel con autofocus laser, un lettore di impronte digitali sul retro, un connettore Usb di tipo C e possiede una batteria leggermente più grande, che dovrebbe in parte correggere l'unico, vero difetto del Nexus 5, ovvero l'autonomia decisamente scarsa.

Il Nexus 6P, prodotto da Huawei, è il primo telefono a marchio Google con corpo interamente in metallo. Monta pure lui una fotocamera da 12,3 megapixel e ha uno schermo da 5,7 pollici, leggermente meno del precedente Nexus 6 prodotto da Motorola. Pure lui è attrezzato con un connettore Usb tipo C e con un lettore di impronte digitali sul retro. Il suo aspetto risulta particolare per via dell'alloggiamento della fotocamera, che si ritaglia una fascia nera leggermente sporgente lungo tutto il bordo superiore dell'apparecchio.

Con i nuovi telefoni, Google ritorna alla politica della qualità a prezzi bassi: negli Stati Uniti per il 5X più economico (versione da 16Gb) si spenderanno 379 dollari, mentre il 6P partirà da 499 dollari (32Gb). In Svizzera la commercializzazione è prevista verso fine ottobre.

Il nuovo tablet, chiamato Pixel C, ha tra le caratteristiche quella di avere una tastiera (opzionale) agganciabile magneticamente e in grado di ricaricarsi per induzione direttamente dal tablet. Tra tastiera e apparecchio non ci sono connessioni fisiche: le informazioni sono scambiate tramite Bluetooth. Monta uno schermo da 10,2 pollici, 3 Gb di Ram e possiede una memoria interna da 32 o 64 Gb. L'apparecchio dovrebbe arrivare sui mercati di tutto il mondo entro Natale. Il prezzo per la versione da 32 Gb si aggirerà attorno ai 500 dollari, per quella da 64Gb, sui 600. La tastiera costerà invece attorno ai 150 dollari.

Tags
google
nexus
tablet
dollari
pollici
schermo
fotocamera
tastiera
gb
© Regiopress, All rights reserved