laRegione
la-mamma-muore-investita-la-cerbiatta-tome-svezzata-a-gorduno
Storie bestiali
24.10.2020 - 11:350

La mamma muore investita, la cerbiatta Tomé svezzata a Gorduno

Senza l'intervento della Protezione animali di Locarno e le cure della Spab, non ce l'avrebbe fatta

Tomé è una cucciola quando sua madre muore sotto i suoi occhi e a quelli del fratellino, investita da un'auto a Broglio, in val Lavizzara, nel 2017. I due piccoli di capriolo, da soli, senza nutrimento, non sarebbero sopravvissuti. Uno dei due fratellini viene recuperato subito dalla Protezione animali di Locarno, mentre l'altro scappa e si nasconde nel bosco. Verrà ritrovato solo il giorno successivo, dopo un'estenuante ricerca. I due sono trasferiti a Gorduno, alla sede della Protezione animali di Bellinzona, per essere svezzati. Il maschietto, purtroppo, non ce la fa, mentre Tomé cresce e, dopo tre mesi, ritrova la vita selvaggia.

© Regiopress, All rights reserved