laRegione
Nuovo abbonamento
Storie bestiali
17.04.2020 - 09:290

Cinque uccellini salvati dal treno

La mamma aveva costruito il nido su un vagone-cargo a Bodio. Vagone che sarebbe partito da lì a poco, condannando i neonati. Ma...

Il treno sarebbe partito da lì a poco, molto probabilmente distruggendo il nido e condannando i poveri uccellini a morte certa. La madrea aveva infatti costruito il nido un carrello di un vagone merci fermo a Bodio. La Società protezioni animali di Bellinzona – allertata da un ferroviere – è intervenuta, costruendo una casetta di cartone poco distante e trasferendo il nido.

© Regiopress, All rights reserved