laRegione
Nuovo abbonamento
Video
Storie bestiali

Un cigno con un amo in gola: quattro operazioni e...

È stato catturato a Brusino Arsizio dalla Protezione animali di Bellinzona e ci sono voluti quattro interventi per ricomporre la lacerazione all'esofago

George è un giovane cigno che vive nel Ceresio. A fine ottobre se l'è vista brutta dopo aver incautamente inghiottito un amo con diversi piombini cosa che da giorni gli creava una dolorosa occlusione esofagea tanto da formare un'enorme sacca a metà collo. Senza l'intervento di qualcuno sarebbe molto probabilmente morto. Questa è la sua storia.

© Regiopress, All rights reserved