I diplomati
10.09.2018 - 15:250

Informatici e mediamatici: preparati al futuro

Premiati a Locarno i migliori apprendisti 2018 del settore

Si è tenuta venerdì sera la cerimonia di premiazione dei migliori apprendisti informatici e mediamatici che hanno concluso la formazione nel corso del 2018. Ict Formazione professionale Svizzera italiana, organizzatrice dell’evento, ha colto l’occasione per porre una volta di più l’accento sulla crescente importanza di formare specialisti in questi settori. In un mondo sempre più digitalizzato sono infatti queste le maggiori sfide alle quali la società deve confrontarsi, sapendo come reagire. 

Ospite d’onore della cerimonia Roberto Mastropietro, responsabile per Formazione continua in informatica della Supsi, che nel suo intervento ha messo in evidenza il ruolo sempre più preponderante delle nuove tecnologie in ogni ambito della nostra vita, ponendo in particolare l’accento sull’importanza di saper gestire in maniera professionale e specializzata l’enorme potenziale offerto dalla digitalizzazione. In seguito, Silvia Gada, capoufficio della formazione industriale, agraria, artigianale a artistica della Divisione della formazione professionale e Luca Albertoni, presidente di Ict Formazione professionale Svizzera italiana hanno premiato i migliori giovani che hanno concluso la formazione. Il migliore in assoluto per quanto riguarda l’apprendistato di informatico (tutti gli indirizzi) è stato Igor Giovannini (media del 6.0), mentre tra i mediamatici ha primeggiato Gioele Cereghetti (media del 5.5). A seguire, sono stati premiati i migliori giovani per ogni indirizzo: 

Addetti all’informatica Cfp

1° posto: Daniele Migliari

 Informatico aziendale Afc

1° posto: Jonathan Fassora

2° posto: Cristiano Colangelo

3° posto: Nikola Momcilovic’

Informatico sviluppo di applicazioni Afc

1° posto: Igor Giovannini

2° posto: Alex Bodino

Informatico tecnico dei sistemi Afc

1° posto: Ivan Tadic

2° posto ex-aequo: Alex Boschetto e Nicola Franceschini

Mediamatico Afc

1° posto: Gioele Cereghetti

2° posto: Simone A Marca

3° posto: Riccardo Balbina

Al termine della premiazione si è tenuto un momento conviviale tra apprendisti, formatori, datori di lavoro e i soci di Ict Formazione professionale Svizzera italiana.

Tags
formazione
1° posto
afc 1° posto
afc 1°
formazione professionale
afc
2° posto
professionale svizzera italiana
professionale svizzera
© Regiopress, All rights reserved