laRegione
Nuovo abbonamento
salvato-in-india-albero-gigantesco-vecchio-di-400-anni
Keystone
Servono anche se non sono giganteschi
Curiosità
26.07.2020 - 17:490

Salvato in India albero gigantesco vecchio di 400 anni

Gli abitanti di un villaggio si mobilitano. La loro resistenza non violenta ha dato i suoi frutti: il patriarca vegetale non verrà abbattuto.

New Delhi - L'impegno degli abitanti del villaggio di Boshe, nello stato indiano del Maharasthra, ha salvato un patriarca vegetale, gigantesco albero di banyan, vecchio di 400 anni, che rischiava l'abbattimento.

La notizia che l'albero sarà risparmiato, scrive il quotidiano The Indian Express, è stata data ieri sera da un esponente della National Highway Authority of India (NHAI), l'agenzia governativa che costruisce e gestisce le autostrade, che ha fatto sapere che l'alberò sarà preservato e solo alcuni rami tagliati.

Da un mese, dopo avere appreso che una nuova autostrada in costruzione prevedeva l'abbattimento del gigante, un ficus benghalensis i cui rami e le radici aeree creano un ombrello di verde largo oltre 400 metri, gli abitanti della zona hanno creato gruppi di vigilanza nonviolenta per presidiare l'area minacciata 24 ore su 24, hanno lanciato una campagna sui social e hanno coinvolto tutti i pellegrini in visita a un tempio, vicino all'albero, luogo di culto molto frequentato. La settimana scorsa Aaditya Thackeray, ministro dello stato all'Ambiente ha aderito alla campagna e si è rivolto al governo centrale, chiedendo che l'albero venisse risparmiato.

© Regiopress, All rights reserved