Con la versione ‘Vignale’ la Kuga fa il suo de
Auto e moto
27.05.2017 - 16:410
Aggiornamento : 11.12.2017 - 18:19

Ford Kuga

Aveva bisogno di recuperare terreno, e ci è riuscita. Grazie a un aggiornamento che arriva a quattro anni dal debutto della seconda generazione e che, oltre a renderla accattivante fuori, la ringiovanisce soprattutto dentro.

 

Ford ha un estremo bisogno di recuperare il tempo perso e infatti ce la sta mettendo tutta. Già nel 2012, quando la Kuga della seconda generazione fece la sua apparizione in Europa, appariva un netto contrasto tra le linee tese e moderne dell’esterno e attuali ancora oggi, accostate ad una plancia che – al contrario di quanto stava attuando la concorrenza – era ancora disseminata di tasti e nella quale era integrato un sistema di intrattenimento e navigazione (il SYNC di prima generazione) che già allora sembrava accusare i segni del tempo. Due anni più tardi l’aggiornamento di Focus e Mondeo ha introdotto parallelamente sia un nuovo Layout della plancia – più pulito e leggero, con solo i comandi essenziali – che la seconda generazione del SYNC, il quale pur essendo completamente nuovo non aveva un aspetto “fresco” e innovativo come quello di altre concorrenti. 
Ma è stato comunque un primo passo nella giusta direzione. La Kuga ora mette una marcia in più, in quanto non solo adotta anche lei una nuova plancia ripulita dagli interruttori superflui, ma aggiorna pure l’infotainment introducendo il SYNC di terza generazione. Il quale si è sempre distinto per i comandi vocali: basta dire “ho voglia di un caffè” o “trovami un parcheggio” che esso vi porterà esattamente dove potrete trovare ciò che state cercando. Anche sul fronte multimediale, insomma, la Kuga è ora tanto moderna quanto lo è il nuovo design al quale è stata data una “rinfrescata”. All’esterno spiccano infatti la nuova calandra trapezoidale, i fanali di nuova foggia nonché gli accattivanti fendinebbia. 
Sul fronte dei motori c’è da segnalare che il precedente 2 litri turbodiesel da 120 cavalli è stato sostituito con un quattro cilindri da 1,5 litri della stessa potenza, dichiarando 4,4 l/100 km. Un propulsore molto fluido e silenzioso, ben isolato e privo di sgradevoli vibrazioni. Complessivamente sono sei i motori disponibili, equamente ripartiti tra turbo-benzina e turbodiesel, con potenze comprese tra i 120 e i 182 cavalli e consumi omologati che partono da 4,7 litri ogni 100 chilometri percorsi. Tre di questi si possono pure abbinare alla trazione integrale, la quale pur essendo ‘on demand’ per abbattere i consumi dispone di sensori che monitorano ogni 16 millisecondi eventuali perdite di motricità dell’avantreno. Per il resto la Kuga si guida come in precedenza, contraddistinta da un buon equilibrio anche con le motorizzazioni più prestanti e un bel piacere di guida, genuino, specialmente con cambio manuale.
Chi volesse enfatizzarne le qualità stradali potrà ora optare per il pacchetto “ST-Line”, il quale oltre ad un’estetica più sportiveggiante completa di paraurti dedicati e cerchi in lega da 18 o 19 pollici, offre pure un assetto più rigido e una taratura dello sterzo rivista. Per i più esigenti in termini di lusso è ora disponibile la pregiatissima versione Vignale. Una versione che necessita di un approfondimento in quanto non si tratta di una semplice versione meglio rifinita, bensì di una vera e propria esperienza d’acquisto. Gli acquirenti hanno infatti a disposizione un ‘concierge’ personale disponibile 24 ore su 24, il quale può prenotarvi un hotel mentre siete in viaggio, trovare il ristorante giapponese più vicino a voi o lungo il vostro tragitto o affiancarvi per qualsiasi informazione abbiate bisogno o qualsiasi problematica dobbiate risolvere.
Oltre a ciò vi verrà offerto un lavaggio completo al mese, potrete usufruire di un servizio di ritiro e consegna della vettura quando prenotate un appuntamento in officina. Ma come detto si tratta pure di una versione più pregiata, perciò completa di speciale sedili in pelle a motivo romboidale, vernice perlata e una caratterizzazione estetica completa di cerchi in lega, calandra e body-kit specifici.


In vendita da inizio 2017, i prezzi della nuova Ford Kuga partono da 27’000. franchi.

© Regiopress, All rights reserved