laRegione
Nuovo abbonamento
il-prestigio-e-ibrido-plug-in
Il prestigio? Non cambia di certo. Semmai diventa politicamente più corretto
ULTIME NOTIZIE Auto e moto
TEST DRIVE
1 gior

Porsche 718 Spyder, sensazioni a fior di pelle

Essenziale nella “veste” ma speciale nella meccanica, offre magia e purezza della sportività totale
COMUNICATO
1 sett

Mercedes-AMG E 63 4Matic+, restyling d’autore

Berlina e station wagon evolvono a livello di design, di dinamica sportiva di marcia e nel comfort
Auto e moto
2 sett

e-BOXER, ibrido “light” per la Subaru XV

L’elettrificazione leggera aiuta il 2 litri aspirato nell’agevolare riprese e consumi
Auto e moto
2 sett

BMW 840d Gran Coupé, lusso sportivo

L’ammiraglia con carrozzeria sportiva incanta sotto ogni aspetto: guida “ispirata” compresa
COMUNICATO
3 sett

Ibrida e capace: Jeep Renegade 4xe

Il compatto Suv vanta una potenza di sistema fino a 240 cv con prestazioni elevate: anche in 4x4
COMUNICATO
3 sett

L’atteso ritorno: Porsche 911 Targa

Roll-bar fisso, capote a scomparsa e fascino speciale “firmano” la convertibile più versatile
Auto e moto
4 sett

Stile e decisione per la nuova Nissan Juke

Il rinnovato crossover conserva un look dal carattere forte. Con più spazio e funzionalità
Auto e moto
1 mese

Proceed GT, media Kia dedicata alla guida

Al look incisivo si combina una bella sportività, coinvolgente. Con spazio e versatilità da famiglia
Auto e moto
1 mese

Kia Ceed Wagon PHEV, comoda e “risparmiosa”

Consumi ridotti con accoglienza di qualità per la versatile giardinetta ibrida ricaricabile
Auto e moto
1 mese

BMW Serie 3 Touring, piacere di piacervi

La nuova generazione sottolinea dinamismo e fruibilità. Con comfort e tecnologie da “grande”
Auto e moto
1 mese

Colpo di coda per la Porsche Cayenne Coupé

La variante più sportiva acquista grinta ed eleganza. Conservando una dinamica di guida invidiabile.
Auto e moto
2 mesi

Mitsubishi Space Star, vocazione urbana

Nuovo look con dotazioni e sicurezza allargate “firmano” il restyling della citycar giapponese.
Auto e moto
04.12.2015 - 15:300
Aggiornamento : 11.12.2017 - 18:14

Il prestigio è ibrido plug-in

È capace di percorrere trenta chilometri con un motore elettrico e,
al tempo stesso, avere le prestazioni di un V8 e la libertà di mobilità
di una qualsiasi altra auto con motore a scoppio.
Benvenuti in una nuova era per la Classe S.

Della Mercedes Classe S e dei suoi contenuti abbiamo già scritto in passato. Un’automobile eccezionale, l’ammiraglia tra le ammiraglie: lusso, contenuti, design e caratteristiche di guida hanno compiuto un passo gigantesco rispetto alla precedente generazione. Questo nonostante si pensasse che l’attuale rivoluzione in corso a Stoccarda potesse farle perdere spirito, fascino, presenza. Niente di tutto ciò si è (fortunatamente) avverato. Ora ci occupiamo invece di uno dei modi con cui poter godere degli stessi contenuti e quasi delle stesse prestazioni spendendo meno quattrini per il carburante. A voler fare un confronto sul piano prestazionale con la S 500 tradizionale c’è poco di cui lamentarsi: anziché 4,8 secondi per toccare i 100 chilometri orari bisogna aspettare 4 decimi di secondo in più. Uno sforzo accettabile, anche perché pure questa ibrida arriva a 250 all’ora in un amen! La potenza combinata tra il motore a benzina (un V6 biturbo da 3 litri) e quello elettrico (da solo forte di 116 cv e 340 Nm) è massiccia: 442 cavalli e 650 Newtonmetri. Ma quanto consuma? Una domanda a cui, per dare una risposta, è necessario contestualizzare l’utilizzo del veicolo. Innanzitutto trattandosi di un’ibrida plug-in significa che potete ricaricare a casa la batteria della vettura: con una semplice presa elettrica domestica (230 V) occorrono poco più di due ore e mezza. Dopodiché, con la sola autonomia elettrica, potrete percorrere poco meno di 30 chilometri. È vero: ci sono ibride plug-in che fanno (un pochino) meglio, ma è pur sempre qualcosa. Anche perché con il solo motore elettrico si possono anche percorrere tratti autostradali essendo in grado di raggiungere i 140 km/h. Dopodiché il resto dipende unicamente dalla percentuale dei chilometri totali che percorrerete con la trazione ibrida, calcolando che a batteria scarica il consumo è comunque contenuto: ogni 100 chilometri dalle camere di combustione non scorrono mai più di 10 litri di benzina. Decisamente meno rispetto alla S 500 senza l’aiutino da casa. L’aspetto intelligente è che i consumi possono essere ottimizzati in base al tragitto. La regola vuole che mentre si guida su un percorso alpino si dovrà arrivare in cima con la batteria scarica così da poterla ricaricare in discesa per mezzo dell’energia cinetica. Oppure attraversare le città in modalità elettrica tagliando i consumi nel luogo in cui il motore a combustione necessita di maggiore carburante. Questo è possibile da un lato utilizzando il navigatore, in grado di prevedere il percorso per i successivi 8 km e quindi di optare per la migliore modalità da utilizzare, ovvero: impiegare anche il motore elettrico, utilizzare solo il motore a benzina o ricaricare la batteria? Questo lo può fare ovviamente anche il conducente selezionando le rispettive modalità. La batteria, garantita per sei anni o 100’000 chilometri, toglie purtroppo un po’ di spazio al bagagliaio: per la precisione la capienza scende da 510 a 395 litri. Per il resto toglie poco o nulla al piacere di guida rispetto ad una Classe S tradizionale, tanto che viaggiare è sempre un piacere che vorresti non finisse mai. Oltretutto, trattandosi di una delle automobili più silenziose al mondo, la marcia in modalità elettrica è quasi surreale, isolandoti dal mondo esterno. Disponibile solo con carrozzeria a passo lungo, è evidente che questa motorizzazione è indirizzata a una clientela istituzionale che molto probabilmente potrà usufruire di un’autista. Il prezzo, tuttavia, non è nemmeno eccessivo considerati i contenuti tecnologici e le prestazioni offerte, partendo da 147’200 franchi. Mercedes ritiene che questa tipologia di propulsore ibrido (plug-in) sia il futuro, e del resto anche noi lo sosteniamo da non poco tempo. Non per nulla a Stoccarda stanno già lavorando ad un sistema di ricarica “wireless”. Affaire à suivre.

Scheda Tecnica

Motore6 cilindri benzina, 3 litri + elettrico
Potenza442 cavalli (complessiva)
Consumi2,8 L/100 km (dichiarato)
TrazionePosteriore
CambioAutomatico, 7 rapporti
Prezzoda 147’200 franchi
In venditaOra
Ideale perAvere una limousine di prestigio e la coscienza pulita
Si distingue perUnire i vantaggi del motore elettrico a quello tradizionale
© Regiopress, All rights reserved