Ajax
0
Benfica
0
2. tempo
(0-0)
1899 Hoffenheim
2
Lyon
3
2. tempo
(1-1)
Shakhtar Donetsk
0
Manchester City
3
2. tempo
(0-2)
Roma
3
Cska Moscow
0
2. tempo
(2-0)
Real Madrid
2
Plzen
1
2. tempo
(1-0)
Manchester Utd
0
Juventus
1
2. tempo
(0-1)
Friborgo
3
Ambrì
2
fine
(1-2 : 1-0 : 0-0 : 1-0)
Lakers
4
Ginevra
3
fine
(1-2 : 2-0 : 1-1)
Lugano
0
Zugo
1
fine
(0-1 : 0-0 : 0-0)
Langnau
4
Losanna
3
fine
(1-1 : 1-1 : 2-1)
Zurigo
3
Bienne
6
fine
(0-2 : 0-0 : 3-4)
Zugo Academy
0
Ajoie
6
fine
(0-2 : 0-1 : 0-3)
Langenthal
2
La Chaux de Fonds
1
fine
(0-0 : 1-0 : 0-1 : 1-0)
Turgovia
2
GCK Lions
5
fine
(1-0 : 0-1 : 1-4)
Winterthur
2
Ticino Rockets
4
fine
(0-1 : 0-1 : 2-2)
Ajax
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
2. tempo
0-0
Benfica
0-0
 
 
9'
JARDEL VIEIRA
MAZRAOUI NOUSSAIR
22'
 
 
ONANA ANDRE
39'
 
 
TAGLIAFICO NICOLAS
49'
 
 
 
 
64'
CONTI GERMAN
 
 
72'
SALVIO EDUARDO
 
 
86'
SEFEROVIC HARIS
JARDEL VIEIRA 9'
22' MAZRAOUI NOUSSAIR
39' ONANA ANDRE
49' TAGLIAFICO NICOLAS
CONTI GERMAN 64'
SALVIO EDUARDO 72'
SEFEROVIC HARIS 86'
Venue: Johan Cruyff Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 54,033.
Referee: Ruddy Buquet (FRA).
Assistant referees: Guillaume Debart (FRA), Julien Pacelli (FRA).
Fourth official: Cyril Gringore (FRA).
MATCH SUMMARY: Ajax, Bayern on 4 points in GROUP E.
Benfica 3rd after 2 rounds of fixtures.
Ajax Tadic has 2 #UCL assists this term.
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 22:46
1899 Hoffenheim
CHAMPIONS UEFA
2 - 3
2. tempo
1-1
Lyon
1-1
 
 
27'
0-1 TRAORE BERTRAND
1-1 KRAMARIC ANDREJ
33'
 
 
2-1 KRAMARIC ANDREJ
47'
 
 
 
 
59'
2-2 NDOMBELE TANGUY
 
 
67'
2-3 DEPAY MEMPHIS
 
 
86'
TRAORE BERTRAND 0-1 27'
33' 1-1 KRAMARIC ANDREJ
47' 2-1 KRAMARIC ANDREJ
NDOMBELE TANGUY 2-2 59'
DEPAY MEMPHIS 2-3 67'
86'
Venue: Wirsol Rhein Neckar Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 30,150.
Referee: Alberto Undiano Mallenco (ESP).
Assistant referees: Roberto Alonso (ESP), Raul Cabanero (ESP).
Fourth official: Inigo Prieto Lopez De Cerain (ESP).
MATCH SUMMARY: Nagelsmann: Im confident we can win.
Genesio: Weve come here with ambition.
Unbeaten (W1 D1), Lyon top of section.
Hoffenheim eyeing 1st #UCL victory.
Sides have never met before.
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 22:46
Shakhtar Donetsk
CHAMPIONS UEFA
0 - 3
2. tempo
0-2
Manchester City
0-2
 
 
30'
0-1 SILVA DAVID
 
 
35'
0-2 LAPORTE AYMERIC
 
 
71'
0-3 SILVA BERNARDO
KRYVTSOV SERHIY
87'
 
 
SILVA DAVID 0-1 30'
LAPORTE AYMERIC 0-2 35'
SILVA BERNARDO 0-3 71'
87' KRYVTSOV SERHIY
Venue: Arena Lviv.
Turf: Natural.
Capacity: 34,915.
Referee: Carlos Del Cerro (ESP).
Assistant referees: Juan Yuste (ESP), Roberto del Palomar (ESP).
Fourth official: Teodoro Sobrino (ESP).
MATCH SUMMARY: Fonseca: We will probably have to suffer.
Guardiola: The motivation is there.
Man.
City 2nd in GROUP F, Shakhtar 3rd.
Hosts v English sides in Ukraine: W5 D2.
Shakhtar beat City 2-1 in December 2017.
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 22:46
Roma
CHAMPIONS UEFA
3 - 0
2. tempo
2-0
Cska Moscow
2-0
1-0 DZEKO EDIN
30'
 
 
2-0 DZEKO EDIN
43'
 
 
3-0 UNDER CENGIZ
50'
 
 
 
 
71'
NABABKIN KIRILL
30' 1-0 DZEKO EDIN
43' 2-0 DZEKO EDIN
50' 3-0 UNDER CENGIZ
NABABKIN KIRILL 71'
Venue: Stadio Olimpico.
Turf: Natural.
Capacity: 70.634.
Referee: Tasos Sidiropoulos (GRE).
Assistant referees: Polychronis Kostaras (GRE), Lazaros Dimitriadis (GRE).
Fourth official: Damianos Efthimiadis (GRE).
MATCH SUMMARY: Di Francesco: Well need the fans.
Goncharenko wary of Dzeko threat.
Dzeko second in scoring charts (3 goals).
Roma on 3 GROUP G points after beating Plzen.
CSKA top of section after win v Real Madrid.
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 22:46
Real Madrid
CHAMPIONS UEFA
2 - 1
2. tempo
1-0
Plzen
1-0
1-0 BENZEMA KARIM
11'
 
 
 
 
27'
LIMBERSKY DAVID
ISCO
32'
 
 
2-0 MARCELO VIEIRA
55'
 
 
KROOS TONI
59'
 
 
 
 
78'
2-1 HROSOVSKY PATRIK
11' 1-0 BENZEMA KARIM
LIMBERSKY DAVID 27'
32' ISCO
55' 2-0 MARCELO VIEIRA
59' KROOS TONI
HROSOVSKY PATRIK 2-1 78'
Venue: Santiago Bernabeu.
Turf: Natural.
Capacity: 81,044.
Referee: Orel Grinfeld (ISR).
Assistant referees: Dvir Shimon (ISR), Roy Hassan (ISR).
Fourth official: Idan Yarkoni (ISR).
MATCH SUMMARY: Lopetegui: Were approaching with ambition.
Vrba: We know we can surprise them.
Real Madrid lost at CSKA Moskva last time out.
Beaten at Roma, Plzen bottom of GROUP G.
Holders are 26 home GROUP games unbeaten.
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 22:46
Manchester Utd
CHAMPIONS UEFA
0 - 1
2. tempo
0-1
Juventus
0-1
 
 
17'
0-1 DYBALA PAULO
 
 
59'
MATUIDI BLAISE
YOUNG ASHLEY
77'
 
 
 
 
83'
CHIELLINI GIORGIO
DYBALA PAULO 0-1 17'
MATUIDI BLAISE 59'
77' YOUNG ASHLEY
CHIELLINI GIORGIO 83'
Venue: Old Trafford.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres).
Capacity: 76,100.
Referee: Milorad Mazic (SRB).
Assistant referees: Milovan Ristic (SRB), Dalibor Djurdjevic (SRB).
Fourth official: Nemanja Petrovic (SRB).
MATCH SUMMARY: Alexis Sanchez out for the hosts.
Mourinho: Juve more than just a contender.
Allegri: Theyre a very physical side.
Man.
United sit 2nd in GROUP H.
After 2 wins, Juve top of section.
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 22:46
Friborgo
LNA
3 - 2
fine
1-2
1-0
0-0
1-0
Ambrì
1-2
1-0
0-0
1-0
 
 
6'
0-1 MULLER
 
 
10'
0-2 KOSTNER
1-2 LHOTAK
16'
 
 
2-2 LHOTAK
34'
 
 
3-2 BYKOV
65'
 
 
MULLER 0-1 6'
KOSTNER 0-2 10'
16' 1-2 LHOTAK
34' 2-2 LHOTAK
65' 3-2 BYKOV
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 22:46
Lakers
LNA
4 - 3
fine
1-2
2-0
1-1
Ginevra
1-2
2-0
1-1
 
 
11'
0-1 ALMOND
 
 
14'
0-2 MERCIER
1-2 SCHWERI
15'
 
 
2-2 SMOLENAK
21'
 
 
3-2 MASON
36'
 
 
4-2 MASON
42'
 
 
 
 
53'
4-3 DOUAY
ALMOND 0-1 11'
MERCIER 0-2 14'
15' 1-2 SCHWERI
21' 2-2 SMOLENAK
36' 3-2 MASON
42' 4-2 MASON
DOUAY 4-3 53'
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 22:46
Lugano
LNA
0 - 1
fine
0-1
0-0
0-0
Zugo
0-1
0-0
0-0
 
 
13'
0-1 ALATALO
ALATALO 0-1 13'
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 22:46
Langnau
LNA
4 - 3
fine
1-1
1-1
2-1
Losanna
1-1
1-1
2-1
1-0 GUSTAFSSON
13'
 
 
 
 
16'
1-1 MITCHELL
2-1 PESONEN
24'
 
 
 
 
33'
2-2 JEFFREY
3-2 PESONEN
55'
 
 
4-2 BERGER
59'
 
 
 
 
60'
4-3 EMMERTON
13' 1-0 GUSTAFSSON
MITCHELL 1-1 16'
24' 2-1 PESONEN
JEFFREY 2-2 33'
55' 3-2 PESONEN
59' 4-2 BERGER
EMMERTON 4-3 60'
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 22:46
Zurigo
LNA
3 - 6
fine
0-2
0-0
3-4
Bienne
0-2
0-0
3-4
 
 
11'
0-1 RIAT
 
 
20'
0-2 TSCHANTRE
 
 
42'
0-3 FUCHS
1-3 PRASSL
48'
 
 
 
 
50'
1-4 RAJALA
 
 
51'
1-5 POULIOT
2-5 BALTISBERGER
55'
 
 
3-5 NOREAU
56'
 
 
 
 
59'
3-6 BRUNNER
RIAT 0-1 11'
TSCHANTRE 0-2 20'
FUCHS 0-3 42'
48' 1-3 PRASSL
RAJALA 1-4 50'
POULIOT 1-5 51'
55' 2-5 BALTISBERGER
56' 3-5 NOREAU
BRUNNER 3-6 59'
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 22:46
Zugo Academy
LNB
0 - 6
fine
0-2
0-1
0-3
Ajoie
0-2
0-1
0-3
 
 
8'
0-1 PETRIG
 
 
16'
0-2 ARNOLD
 
 
31'
0-3 DEVOS
 
 
49'
0-4 DEVOS
 
 
51'
0-5 MACQUAT
 
 
60'
0-6 THIBAUDEAU
PETRIG 0-1 8'
ARNOLD 0-2 16'
DEVOS 0-3 31'
DEVOS 0-4 49'
MACQUAT 0-5 51'
THIBAUDEAU 0-6 60'
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 22:46
Langenthal
LNB
2 - 1
fine
0-0
1-0
0-1
1-0
La Chaux de Fonds
0-0
1-0
0-1
1-0
1-0 LEBLANC
36'
 
 
 
 
57'
1-1 CAMERON
2-1 MULLER
63'
 
 
36' 1-0 LEBLANC
CAMERON 1-1 57'
63' 2-1 MULLER
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 22:46
Turgovia
LNB
2 - 5
fine
1-0
0-1
1-4
GCK Lions
1-0
0-1
1-4
1-0 HOLLENSTEIN
13'
 
 
 
 
26'
1-1 BRUSCHWEILER
2-1 FREI
41'
 
 
 
 
42'
2-2 HAYES
 
 
43'
2-3 BACKMAN
 
 
57'
2-4 CHIQUET
 
 
58'
2-5 CHIQUET
13' 1-0 HOLLENSTEIN
BRUSCHWEILER 1-1 26'
41' 2-1 FREI
HAYES 2-2 42'
BACKMAN 2-3 43'
CHIQUET 2-4 57'
CHIQUET 2-5 58'
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 22:46
Winterthur
LNB
2 - 4
fine
0-1
0-1
2-2
Ticino Rockets
0-1
0-1
2-2
 
 
9'
0-1 FRITSCHE
 
 
34'
0-2 HAUSSENER
1-2 BOZON
43'
 
 
 
 
44'
1-3 NEUENSCHWANDER
2-3 RANOV
53'
 
 
 
 
60'
2-4 KESSLER
FRITSCHE 0-1 9'
HAUSSENER 0-2 34'
43' 1-2 BOZON
NEUENSCHWANDER 1-3 44'
53' 2-3 RANOV
KESSLER 2-4 60'
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 22:46
Commento
08.08.2018 - 06:300

Talento e stoffa sono cose diverse

Ora alla cassa vengono chiamati i calciatori che in passato non hanno mai brillato né per personalità, men che meno per continuità di rendimento

Nel pensionamento di Valon Behrami – politico o di matrice anagrafica che sia – e dei colleghi di Nazionale che come il ticinese superano abbondantemente la trentina (tutti avvisati della scadenza imminente dei rispettivi mandati rossocrociati) occorre leggere la grave superficialità con la quale l’Asf si muove quanto a comunicazione, ma anche la volontà di avviare un ciclo più giovane e dinamico del precedente, chiuso malamente in Russia contro la Svezia, al termine di un percorso segnato da qualche sensibile miglioramento, non fosse che per la qualità del gioco.

Siccome però il successo di una squadra lo determinano le vittorie, non si può certo dire che Vladimir Petkovic sia riuscito nell’intento: la sua Svizzera è superiore a quella dei suoi predecessori, ma non sul piano dei risultati. È un limite evidente, ed è giusto fare quello che serve per porvi rimedio.

Ecco perché è legittima, financo doverosa, la volontà di aprire un ciclo diverso dai precedenti, che possa prescindere da alcuni tasselli destinati comunque a defilarsi a corto termine, per una questione anagrafica, così da caricare sulle spalle di chi finora l’aveva un po’ sfangata il carico di responsabilità che deriva dal ruolo di leader di un gruppo. Mica facile essere un condottiero, è più comodo fare il gregario.

Xhaka e Shaqiri, due dei rossocrociati più rappresentativi, finora sono rimasti un po’ nell’ombra proiettata dai vari Beh­rami e Lichtsteiner (vice e capitano), ma anche Djourou e Gelson Fernandes. Forti o deboli, titolari o riserve che siano, questi ultimi hanno trascinato il gruppo rossocrociato. Sono tutti passati attraverso le gestioni di Köbi Kuhn e Ottmar Hitzfeld, prima di apprezzare quella di Petkovic. Tante ne hanno viste, gestite, anche nelle rispettive carriere, consumate qua e là, ma sempre ad alti livelli. Sono numerosi i compagni che hanno visto transitare senza lasciare traccia, tanti anche i colleghi che sono stati in grado di restare a lungo.

Più volte si sono caricati la squadra sulle spalle, a parole, a volte anche a muso duro, e con i fatti. Valon, oltre alla faccia, ci ha sempre messo il fisico. Professionalità e attaccamento alla maglia presi a spunto, da compagni e allenatore.

Tutto questo prezioso bagaglio, un mix di personalità, esperienza, carattere e orgoglio, viene ora meno, per effetto di un processo di ringiovanimento dei ranghi necessario, ancorché avviato nella maniera sbagliata, mancando clamorosamente di classe e di riconoscenza.

Defenestrati (o cortesemente invitati alla porta) i senatori che hanno tirato la carretta con risultati lusinghieri, ora i galloni di capitano – quantomeno di figure di riferimento all’interno di un gruppo che accoglierà qualche volto nuovo – vengono cuciti sull’uniforme di chi prima era un soldato semplice, al massimo appuntato, ora promosso sergente, con piccole ma significative mansioni di comando. Nella maniera sbagliata, ma pur sempre promosso sul campo.

Ora alla cassa vengono chiamati i calciatori che in passato non hanno mai brillato né per personalità, men che meno per continuità di rendimento. La loro militanza rossocrociata è lunga, ma non hanno la personalità o la stoffa di chi è stato messo da parte, o da parte si sarebbe comunque accomodato presto. Hanno talento, hanno la giocata, ma consentiteci di nutrire qualche dubbio sulla loro capacità di calarsi nei panni di leader del nuovo ciclo che inevitabilmente ruoterà attorno alla loro figura. Non è facile esserne degni. Chi è stato accantonato malamente, lo era.

Tags
personalità
stoffa
ciclo
talento
© Regiopress, All rights reserved