Olympiakos Piraeus
1
Tottenham
2
1. tempo
(1-2)
Club Brugge
0
Galatasaray
0
1. tempo
(0-0)
Visp
0
Sierre
0
1. tempo
(0-0)
Olympiakos Piraeus
CHAMPIONS UEFA
1 - 2
1. tempo
1-2
Tottenham
1-2
GUILHERME DOS SANTOS
14'
 
 
 
 
26'
0-1 KANE HARRY
 
 
30'
0-2 MOURA LUCAS
1-2 PODENCE DANIEL
44'
 
 
14' GUILHERME DOS SANTOS
KANE HARRY 0-1 26'
MOURA LUCAS 0-2 30'
44' 1-2 PODENCE DANIEL
Venue: Georgios Karaiskakis Stadium.
Turf: Natural.
Capacity: 33,310.
Referee: Gianluca Rocchi (ITA).
Assistant referees: Filippo Meli (ITA), Ciro Carbone (ITA).
Fourth official: Daniele Doveri (ITA).
Video Assistant Referee: Paolo Valeri (ITA).
Assistant Video Assistant Referee: Maurizio Mariani (ITA).
Sidelined Players: TOTTENHAM - Lo Celso (Injured).
MATCH SUMMARY: Sides last met in 1972/73 UEFA Cup.
Spurs won 4-0 at home, lost 1-0 away.
Hosts winless in 8 GROUP games: D1 L7.
Ultimo aggiornamento: 18.09.2019 19:51
Club Brugge
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
1. tempo
0-0
Galatasaray
0-0
Ultimo aggiornamento: 18.09.2019 19:51
Visp
LNB
0 - 0
1. tempo
0-0
Sierre
0-0
Ultimo aggiornamento: 18.09.2019 19:51
Commento
13.12.2017 - 07:150
Aggiornamento : 15.12.2017 - 17:12

Elvezia spala subito, gli altri… Risparmi?

Lunedì un amico che ha un negozio sul Viale della Stazione a Bellinzona, visti i primi fiocchi di neve e tornando un po’ bambino, mi ha scritto ‘Con la neve sono tutti più gentili!’ e sotto ci ha messo la foto dell’alberello imbiancato davanti alla vetrina. Ed effettivamente lunedì è stata una giornata speciale: tutto si è rallentato nell’ovattata pace della copiosa nevicata. Poi, però, è puntualmente giunto il martedì e, a maggior ragione dopo una notte senza neve, ti saresti aspettato di trovare strade e marciapiedi un tantino liberati. E invece… i più, recandosi di buon mattino al lavoro nella capitale, si son chiesti: ma con la grande Bellinzona si son venduti pale e spazzaneve? A dare il buondì ieri c’erano strade con gobbe di neve dura a tratti alte e a tratti basse, che hanno messo a dura prova le sospensioni; marciapiedi che ti costringevano a scendere in strada; e, tanto per finire col sorriso (amaro), colmo dei colmi, a pochi metri di distanza l’uno dall’altro, ecco due palazzi di giustizia a trenta metri da quello del governo, trattati diversamente: uno sgomberato dalla neve (il Tribunale penale federale); l’altro coi posteggi completamente inagibili (la Procura cantonale già sede della Polizia cantonale). Vien da dire: viva la Confederazione! E mamma Elvezia spieghi ai servizi cantonali e al Municipio come ha fatto da Berna a far pulire già in giornata un piazzale a Bellinzona! A meno che il motivo del disservizio non siano i soliti risparmi.

© Regiopress, All rights reserved