credit-suisse-perdita-annuale-di-1-57-miliardi-di-franchi
Keystone
10.02.2022 - 07:32
Aggiornamento : 18:37

Credit Suisse, perdita annuale di 1,57 miliardi di franchi

A pesare sui conti del numero due bancario elvetico sono stati gli scandali Archegos Capital e Greensill Capital

Ats, a cura de laRegione

Credit Suisse ha registrato una perdita di 1,57 miliardi di franchi nel 2021, a fronte di un utile netto di 2,7 miliardi nell’esercizio precedente. A pesare sui conti del numero due bancario elvetico sono stati gli scandali Archegos Capital e Greensill Capital.

Il quarto trimestre è pure finito nelle cifre rosse a -2,01 miliardi di franchi, contro un -353 milioni nello stesso periodo del 2020, indica Credit Suisse in una nota odierna.

Questa controprestazione era attesa, dal momento che in gennaio la grande banca svizzera aveva lanciato un avvertimento sui risultati. Gli accantonamenti per le controversie legali pesano negativamente sui conti per 500 milioni di franchi, mentre una rettifica di valore da 1,6 miliardi era già stata annunciata in novembre.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
archegos credit suisse
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved