22.01.2022

La scelta di chi sta ai margini (ascoltando un po’ di Vasco)

“Noi restiamo a margine, non produciamo, non aiutiamo la società dello sviluppo a migliorare la sua tecnologia, il suo sapere scientifico, la sua opulenza. Noi non operiamo sulla natura; dicono che parassitiamo il mondo, il fatto è che non lo sfruttiamo. Non lo modifichiamo, noi. Ci adattiamo nelle sue pieghe, ce ne teniamo un po’ fuori. Osserviamo, e con una piroetta ci divertiamo a raccontare ciò che vediamo”. Per qualcuno sono degli asociali, per altro sono persone che hanno una scelta, di certo controcorrente di questi tempi. Ma senza di loro o una società è morta oppure è una dittatura. Perché abbiamo molto da imparare da chi non ama i riflettori.
È nata a Lugano il 21 ottobre 1985. Le sue radici affondano in Engadina e a Zurigo da parte di padre, in Australia da parte di madre. La musica è la colonna sonora della sua esistenza: è infatti direttrice d’orchestra. Le piace tutto della musica e soprattutto il mix che si crea tra generi diversi: contemporanea, repertorio, opera eccetera. Nell’opera la fa vibrare dentro il contatto con il teatro e la letteratura. Lei è Elena Schwarz ed è la protagonista del nostro incontro settimanale.
Era l’estate del 1985 e a Locarno tutti attendono l’arrivo di Vasco Rossi, in tour per promuovere l’album Cosa succede in città. A sfogliare oggi le vecchie pagine dei giornali ticinesi di allora scappa un po’ da ridere nel leggere l’aspra polemica che esplose attorno alla possibilità che il “provocautore” di Zocca si esibisse nel “salotto buono” del Verbano. A pochi giorni dal suo 70esimo compleanno (Vasco è nato il 7 febbraio del 1952) lo ricordiamo così: tra qualche eccesso di troppo e brani entrati nella cultura popolare di almeno due generazioni (e forse pure tre).
Tutto il resto (il sequel di Sex and The City incluso) lo potrete scoprire a partire da sabato, su carta e online con laRegione. E che il rock sia con voi!



Guarda questa mail nel tuo browser
 
 

Edizione del 22.01.2022

 
 
 Ticino7 online
 
notizia  

La bacchetta magica di Elena Schwarz

 
 
notizia  

Vasco Rossi a Locarno. Cosa succede(va) nel 1985?

 
 
notizia  

Ai margini: riflessioni su chi c’è, ma non si fa notare

 
 
notizia  

La scelta del ‘profilo basso’

 
 
 
 

Scarica le due APP e scopri laRegione.ch






 
 

Invia una segnalazione alla redazione:


WHATSAPP: scrivi alla redazione al 079 383 60 10

 

CONTATTI: tramite formulario laregione.ch/report
 
       
 

@laRegione | Newsletter

laRegione
via Ghiringhelli 9 - 6500 Bellinzona Svizzera

Richiesta informazioni  |  Rimozione iscrizione