per-il-dopo-pandemia-valorizziamo-gli-spazi-pubblici
Lumino
31.03.2021 - 11:360
Aggiornamento : 09.04.2021 - 15:06

Per il dopo pandemia, valorizziamo gli spazi pubblici!

Stiamo ormai vivendo da oltre un anno una crisi a livello planetario che ci ha spinto a chiuderci a riccio, vedendo nel nostro prossimo una potenziale minaccia. Ogni Comune ha pertanto il dovere di pensare al benessere dei propri cittadini. Grazie alle vaccinazioni possiamo sperare che tra l’estate e l’autunno potremo di nuovo tornare a vivere in modo quasi normale. Questo significa che non ritorneremo alla situazione prepandemica, ma dovremo adattarci a una nuova normalità, cioè imparare di nuovo a riscoprire la nostra fisicità, fatta di strette di mano, di abbracci, di baci, in una parola di affettività.
In questo senso sarà importante che il nostro Comune metta a disposizione gli spazi e i luoghi pubblici per permettere sia alle persone d’incontrarsi più facilmente tra di loro, sia alle associazioni e ai gruppi di proporre le loro attività pubbliche. Ma insieme alla dimensione corporale, vi è anche quella legata al nostro spirito, che anch’esso va nutrito. Per questo motivo sarà fondamentale valorizzare gli spazi comunali per offrire incontri culturali, e per condividere il proprio mondo interiore attraverso la creatività.
Ad esempio, quale migliore occasione per riscoprire la storia, gli edifici storici e le tradizioni di Lumino? Oppure, quale migliore occasione per proporre a scadenze regolari eventi musicali, rassegne cinematografiche, letture pubbliche, spettacoli, mostre artistiche e altro ancora? E pensando alle nuove generazioni, quale migliore occasione per ritornare a vivere all’aperto, ritrovare un equilibrio emozionale grazie alla riscoperta della natura, dalla montagna ai boschi, dalla campagna al fiume, che il nostro magnifico borgo offre? Stiamo per ripartire, sfruttiamo questa crisi per farlo tutti insieme!

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved