Dib. elettorale
26.02.2020 - 15:230

Comunali 2020, le risposte di Gilbert Jorio

Verso le comunali del 5 aprile

Ecco le risposte al nostro questionario di Gilbert Jorio, candidato al Consiglio Comunale per il comune di BELLINZONA sulla lista LISTA N° 1 : Unità di sinistra (PS, PC, GISO e Indipendenti).

Sono trasparente: questi sono i miei interessi professionali/privati...

Sono vice-presidente del Consiglio direttivo dell'Azienda Multiservizi di Bellinzona e membro di comitato della Fondazione Valle Morobbia. Professionalmente lavoro come quadro dirigente per un importante istituto assicurativo nazionale e sono perito d'esame per apprendisti.

Per la campagna elettorale spendo...

poco

Va salvato l'aeroporto di Agno?

Si, se possibile. Però non con i soldi pubblici.

Aggregazioni: chi i prossimi? O serve fare marcia indietro?

Nessuna marcia indietro. Si va avanti. L'unione fa la forza.

Smartphone nelle scuole dell'obbligo: divieto totale o apertura?

I divieti in generale non mi piacciono. Si tratta di educare all'utilizzo intelligente di strumenti comunicativi delicati. L'educazione attraverso divieti e privazioni non mi è mai piaciuta.

L'influencer è una professione?

No, è semplicemente un modo moderno di fare soldi.

Crescita edilizia, va rallentata o favorita? Come e dove?

Sicuramente non va favorita, non c'è bisogno. Giusto dire che si costruisce sulla base dei piani regolatori attuali. O si cambiano i piani regolatori o non sarà possibile frenare la crescita edilizia.

Si spende troppo o troppo poco per la cultura?

Troppo poco. In un epoca difficile come quella attuale, la cultura serve come il pane.

Vivacizzare la movida, come?

Sta alle persone che ci vivono creare e vivacizzare la Città. Non sono la politica e le istituzioni che possono vivacizzare da sole la movida. A Bellinzona non mi sembra che manchino le occasioni d'incontro e le manifestazioni.

5G: moratoria o avanti?

Avanti, ma con le dovute misure e cautela.

Autostrada, terza corsia Lugano-Mendrisio: sì o no?

Assolutamente no. Caso mai un altro binario.

Clima: una misura concreta nel mio comune

Potenziare le piste ciclabili e il trasporto pubblico su gomma.

Mi sono candidato perché...

Sono pronto, come fatto fino ad oggi in diverse funzioni e realtà, a impegnarmi a fondo per la nostra bella nuova Città e, soprattutto, per la qualità di vita delle donne e degli uomini che vivono nella nostra stupenda Città.

Il problema principale del mio comune è...

ogni tanto pensare di più a presunti problemi, anziché alle opportunità che abbiamo e che sarebbe bello poter cogliere a tutto vantaggio delle future generazioni.

Se eletta/o sono disposto ad allearmi con...

chi porta avanti seriamente una politica a favore della qualità di vita delle donne e degli uomini che vivono nella nostra Città.

Mi batterò per evitare che nel mio comune...

l'improvvisazione, il populismo e la chiusura su se stessi possano prendere piede. Mi piace pensare ad una Bellinzona non solo aperta, ma anche accogliente e solidale, progettuale, che rispetta l'ambiente e il territorio e che sappia garantire alla sua intera popolazione una elevata qualità di vita.

© Regiopress, All rights reserved