laRegione
Nuovo abbonamento
comunali-2020-le-risposte-di-barbara-sala
Dib. elettorale
14.02.2020 - 10:000

Comunali 2020, le risposte di Barbara Sala

Verso le comunali del 5 aprile

Ecco le risposte al nostro questionario di Barbara Sala, candidata al Consiglio Comunale e al Municipio per il comune di Ascona sulla lista Gruppo rosso verde e Forum Alternativo (i miei partiti sono la GISO e il PS) .

Sono trasparente: questi sono i miei interessi professionali/privati...

Sono studentessa all'Università di Neuchâtel in psicologia e educazione e tedesco. Mi piace il teatro, le letteratura, le opere liriche e l'equitazione.

Per la campagna elettorale spendo...

Per la campagna elettorale prevedo di spendere poco. Il mio preventivo sono 300 fr.

Va salvato l'aeroporto di Agno?

Assolutamente no. In quanto i voli interni sono fuorviante mente inutili: per arrivare a Zurigo ci si mette meno in treno che in aereo. In più l'aeroporto di Agno è difficilmente accessibile a chi non è del sottoceneri.

Aggregazioni: chi i prossimi? O serve fare marcia indietro?

Buona domanda. Non so chi possano essere i prossimi. In alcuni casi le aggregazioni possono essere un fattore positivo, in altri negativo. La positività la vedo nel fatto che piccole comunità che non hanno abbastanza risorse possono vivere tranquille, però poi si perde l'aria di paese.

Smartphone nelle scuole dell'obbligo: divieto totale o apertura?

Secondo me ci vuole ponderazione. Gli estremi non sono quasi mai una cosa buona. Un'idea potrebbe essere quella di mettere tutti i telefoni in un cesto sulla cattedra durante le ore di lezione, alfine che gli allievi non possano distrarsi.

L'influencer è una professione?

Secondo me no, perché alla fine vivono a spese altrui: io compero un prodotto, però finanzio un'influencer che non produce nulla.

Crescita edilizia, va rallentata o favorita? Come e dove?

Assolutamente rallentata, se non fermata. Ad Ascona ci sono troppi appartamenti, soprattutto di alto standing, che non rispecchiano i bisogni reali della popolazione, che non può permettersi tali spese onerose.

Si spende troppo o troppo poco per la cultura?

Purtroppo si spende troppo poco. Bisognerebbe incentivare la cultura. Un'esempio sarebbe aprire una volta al mese gratuitamente i musei ad Ascona.

Vivacizzare la movida, come?

Per vivacizzare la movida bisognerebbe creare luoghi adeguati a ogni età e bisogno. Bisognerebbe anche evitare di proporre prezzi esorbitanti per le bibite. Mettere buona musica e fare più eventi sarebbe anche auspicabile alfine di vivacizzare l'ambiente asconese.

5G: moratoria o avanti?

Moratoria: sono a conoscenza di uno studio dell'università di Bologna che dimostra che il 5G è nocivo. Personalmente trovo che non avendo molti studi sul tema e avendone uno che dice che fa male è meglio proseguire con prudenza.

Autostrada, terza corsia Lugano-Mendrisio: sì o no?

Non sono in grado di rispondere non conoscendo la situazione.

Clima: una misura concreta nel mio comune

Mi piacerebbe vedere agli eventi le stoviglie riutilizzabili e migliorare l'ecocentro (vedi risposta precedente). Aggiungerei che sarebbe bello poter riciclare anche le plastiche all'ecocentro.

Mi sono candidato perché...

Penso che ad Ascona ci sono ampi margini di miglioramento soprattutto nelle tematiche che riguardano l'ecologia, la socialità, i giovani e gli anziani. Soprattutto penso al fatto che per le manifestazioni si potrebbero utilizzare delle stoviglie ecologiche (preferibilmente multiuso).

Il problema principale del mio comune è...

L'ecocentro: secondo me è poco praticabile per le persone non auto munite, le persone anziane e i lavoratori. Per le prime due categorie è difficile da raggiungere perché si trova lontano dalla fermata del bus, mentre per l'ultima categoria il problema è l'orario d'apertura.

Se eletta/o sono disposto ad allearmi con...

Chi ha buone idee a prescindere dal partito di appartenenza.

Mi batterò per evitare che nel mio comune...

Si faccia troppo poco per il clima, I giovani e gli anziani.

© Regiopress, All rights reserved