Italia

Trovato corpo nel Natisone, sarebbe del 25enne travolto

Non c'è ancora l'identificazione ufficiale ma è sostanzialmente certo che si tratti della terza vittima della tragedia dello scorso 31 maggio

Le ricerche dei corpi
(Vigili del Fuoco)
23 giugno 2024
|

Un corpo è stato trovato questa mattina nel fiume Natisone, in territorio di Premariacco (Udine), nei pressi del greto dove è avvenuto l'incidente che a fine maggio ha coinvolto tre ragazzi, travolti dalle acque. Non c'è ancora l'identificazione ufficiale, ma è praticamente certo che si tratti di quello del 25enne, l'ultimo che ancora non era stato trovato.

Il corpo, come hanno riferito i vigili del fuoco, è stato trovato in una pozza, in un luogo non lontano dai punti in cui erano state trovate le due ragazze, di 20 e 23 anni.

I tre ragazzi erano andati sul greto del Natisone per scattare alcune foto il 31 maggio scorso quando, a causa delle intense precipitazioni dei giorni precedenti, il livello delle acque è rapidamente salito. Fino a quando i ragazzi, stretti in un abbraccio, non sono stati travolti.

Da allora non si sono mai interrotte le ricerche e dapprima sono stati trovati i corpi delle due ragazze, e soltanto oggi quello del giovane rumeno, residente in Austria. Con modalità e con numero di soccorritori e di corpi e mezzi impegnati, le ricerche erano in corso anche questa mattina. L'abbassamento del livello delle acque di questi ultimi giorni ha consentito il ritrovamento.

Leggi anche:
Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔