Islam

Oltre 48 gradi, pellegrini muoiono per un colpo di calore

È avvenuto durante l'annuale pellegrinaggio Hajj alla Mecca, nonostante gli avvertimenti dei funzionari sauditi sulle temperature elevate

Se Maometto...
(Keystone)
16 giugno 2024
|

Una ventina di persone sono morte per un colpo di calore durante l'annuale pellegrinaggio Hajj alla Mecca, nonostante gli avvertimenti dei funzionari sauditi sulle temperature elevate che sabato hanno sfiorato i 48 gradi.

Tutte e sei le vittime sono cittadini giordani, ha detto il Ministero degli esteri di Amman, aggiungendo che si sta coordinando con le autorità saudite a Gedda per quanto riguarda le procedure di sepoltura e l'eventuale trasferimento dei loro corpi in Giordania.

La notizia dei decessi giunge mentre oltre 1,8 milioni di musulmani si sono radunati in cima al Monte Arafat in occasione dell'evento principale del pellegrinaggio della durata di 5 giorni. L'esercito saudita ha dispiegato più di 1'600 persone con unità mediche specifiche e 30 squadre di pronto intervento e ai pellegrini è stato chiesto di bere molta acqua e di proteggersi dal sole.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔