Italia
01.12.2022 - 12:37
Aggiornamento: 14:20

Frana di Casamicciola, individuati altri due corpi

All’appello mancano ancora due persone. E nel pomeriggio è prevista una nuova riunione del Centro Coordinamento Soccorsi

Ats, a cura di Red.Web
frana-di-casamicciola-individuati-altri-due-corpi
Keystone
Si continua a scavare

Sono stati individuati i corpi di due degli ultimi quattro dispersi della frana di Casamicciola, sull’isola di Ischia. Finora è stato possibile estrarre dalla morsa del fango solo un cadavere. L’altro corpo è stato localizzato ma non ancora estratto.

Stamane il ministro per la Protezione Civile e le Politiche del mare, Nello Musumeci, nell’informativa urgente alla Camera sulla tragedia di Ischia aveva dichiarato che «la situazione aggiornata delle attività di soccorso registra il decesso di 8 persone, quattro dispersi e cinque feriti, di cui uno in modo grave e attualmente ricoverato presso l’ospedale Cardarelli di Napoli».

«Allo stato attuale risultano interessati dallo smottamento circa 900 edifici. E sono circa 290 le persone che hanno trovato sistemazione presso strutture alberghiere o altre soluzioni autonomamente individuate», ha precisato Musumeci.

Secondo i dati disponibili presso il Centro funzionale centrale, tutta l’isola ha registrato precipitazioni superiori ai 140 millimetri in 24 ore. In particolare, l’intensità maggiore si è registrata tra l’una di notte e le cinque di mattina del 26 novembre, raggiungendo localmente cumulati oltre 100 millimetri in due ore.

Alle 16 di oggi si svolgerà nella sala operativa della prefettura di Napoli una riunione del Centro Coordinamento Soccorsi attivato dopo la frana di Casamicciola, al quale parteciperanno, in videoconferenza, anche tutti i componenti del Centro Operativo del comune isolano. A seguire si terrà una conferenza stampa.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved