Stati Uniti d'America
26.09.2022 - 17:29

New York non è una città per donne: casi di stupro in aumento

Critiche alla gestione della sicurezza sono rivolte alla polizia e all’Unità vittime speciali dopo l’incremento dell’11% dei casi

Ats, a cura di Red.Web
new-york-non-e-una-citta-per-donne-casi-di-stupro-in-aumento
Ti-Press
Vittime due volte

Aumentano i casi di stupro a New York con un incremento di quasi l’11% rispetto all’anno precedente, secondo i dati resi noti dalla polizia. Tra gli episodi più recenti quello di una donna che è stata violentata in pieno giorno mentre faceva jogging a Fort Tryon Park, nel quartiere di Inwood.

I dati allarmanti arrivano in un momento in cui la polizia della Grande Mela è nel mirino proprio per la gestione dei casi di stupro e il dipartimento di Giustizia ha avviato un’indagine dopo diverse accuse di discriminazione di genere.

Secondo quanto scrivono alcuni media americani, gli agenti dell’Unità vittime speciali, resa nota anche dalla serie tv ‘Law and Order’, non sarebbero stati all’altezza di gestire quelle che sono le prime fasi di un’indagine per violenza e piuttosto avrebbero indotto alla vergogna le vittime, traumatizzandole ancora di più.

La polizia ha promesso di collaborare con il Dipartimento di giustizia e un portavoce ha detto che si cercherà un modello focalizzato sulle vittime in modo da incoraggiarle a denunciare i crimini subiti.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved