Turchia
24.09.2022 - 10:40
Aggiornamento: 11:52

‘Il referendum russo? Non lo riconosciamo’

Lo ha affermato il portavoce della presidenza turca Ibrahim Kal. La stessa cosa accadde anche per il referendum in Crimea nel 2014

Ats, a cura di Red.Web
il-referendum-russo-non-lo-riconosciamo
Keystone

La Turchia non ha riconosciuto i risultati di un finto referendum in Crimea nel 2014 e ha la stessa chiara posizione riguardo ai referendum farsa che la Russia sta conducendo nei territori occupati dell’Ucraina.

Lo ha affermato il portavoce della presidenza turca Ibrahim Kalin, riferisce Ukrinform citando la Cnn Türk.

"Non riteniamo corretti i tentativi di referendum unilaterale, poiché non abbiamo riconosciuto il referendum in Crimea nel 2014 e il suo risultato, e la nostra posizione su tali referendum è chiara. Riconosciamo l’integrità territoriale del popolo e dello stato ucraini. Stiamo con l’Ucraina", ha detto Kalin.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved