Russia
21.09.2022 - 11:50
Aggiornamento: 15:04

Presteranno servizio alle frontiere i primi riservisti

La (ri)chiamata alle armi da Mosca interesserà inizialmente soldati e sottufficiali fino a 35 anni e ufficiali inferiori ai 45

Ats, a cura di Red.Web
presteranno-servizio-alle-frontiere-i-primi-riservisti
Keystone
Si torna in servizio

Con i riservisti mobilitati in Russia saranno innanzitutto formate nuove unità che avranno il compito di "difendere i confini" con l’Ucraina e creare nel territorio russo vicino alla frontiera "una profondità tattica" a sostegno delle forze impegnate nelle operazioni in Ucraina. Lo ha detto Andrei Kartapolov, presidente della Commissione difesa della Duma, la Camera bassa del parlamento russo.

Kartapolov ha precisato che i primi a essere mobilitati saranno soldati e sottufficiali fino a 35 anni di età e ufficiali inferiori fino ai 45.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved