20.09.2022 - 13:01
Aggiornamento: 14:15

La regina e la visita del ragnetto in mondovisione

La presenza di un piccolo aracnide sui fiori posti sulla bara di Elisabetta in occasione dei suoi funerali ha scatenato i social

la-regina-e-la-visita-del-ragnetto-in-mondovisione
Fra diamanti e fiori

Fra le teste coronate di tutta Europa, presidenti e primi ministri di ogni parte del mondo, militari e tanta gente comune c’era anche ‘lui’. Il piccolo aracnide, autoinvitatosi ai funerali della regina Elisabetta II, è finito così in mondovisione, fra un suono di trombe e una preghiera in memoria della sovrana inglese. A catturarlo con l’obiettivo, le telecamere presenti nell’abbazia di Westminster, teatro dell’ultimo saluto a Sua Maestà.

Il ragnetto è spuntato infatti fra il bouquet posto sulla bara e ha passeggiato avanti e indietro indisturbato, sgambettando anche sul biglietto scritto a mano da re Carlo III all’amata mamma. Una presenza passata non inosservata e che, oltre a fare il giro del mondo in immagini, ha scatenato i social, spopolando fra video e commenti. Migliaia i post che hanno registrato la sua simpatica presenza, fra accenni simbolici e metafore legati alla ‘buona fortuna’.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved