Australia
13.09.2022 - 09:08
Aggiornamento: 16:16

Canguro attacca un uomo, morto per le ferite riportate

Non si registrava in Australia un incidente con l’animale dal 1936. Negli ultimi tempi però i casi si sono ripetuti, con conseguenze meno gravi

Ats, a cura di Red.Web
canguro-attacca-un-uomo-morto-per-le-ferite-riportate
Keystone
Animale nazionale

L’Australia ha assistito al primo attacco mortale di canguro contro un essere umano dal 1936. Un uomo di 77 anni che teneva il marsupiale come animale domestico è stato aggredito durante il fine settimana e in seguito è morto per le ferite riportate, secondo quanto riportato dall’emittente televisiva Abc. Secondo i servizi di emergenza a Redmond, a sud di Perth, intervenuti per soccorrere il ferito, l’animale si è mostrato aggressivo e non ha permesso di avvicinarsi all’uomo, tanto da dover essere soppresso. Non è ancora chiaro cosa abbia scatenato l’attacco.

L’ultimo attacco mortale di un canguro contro l’uomo è avvenuto nel New South Wales più di 85 anni fa. L’esperto di comportamento dei canguri Graeme Coulson ha affermato che sebbene gli attacchi di canguro non siano rari, sono "molto, molto raramente fatali". Gli animali attaccherebbero principalmente quando si sentono messi alle strette. Eppure dall’inizio di quest’anno si sono registrati diversi attacchi, fortunatamente tutte le vittime sono sopravvissute. Ad aprile, una donna è stata aggredita e gravemente ferita da un canguro mentre giocava a golf nel Queensland. A marzo, un adolescente stava guidando il suo motorino a Victoria quando un canguro è saltato improvvisamente fuori dal bosco e l’ha fatto cadere. Il 14enne è stato ricoverato in ospedale per 10 giorni con ferite di una certa gravità. Sempre a marzo, una bambina di tre anni è stata aggredita da un canguro nella sua proprietà sulla costa orientale.



Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved