gran bretagna
10.09.2022 - 10:01

Spopola il ‘Grazie cara mamma’ amletico del nuovo re

La stampa inglese sottolinea l’impegno e la lealtà alla corona espressi da Carlo III nel suo primo discorso alla nazione

Ats, a cura di Red.Web
spopola-il-grazie-cara-mamma-amletico-del-nuovo-re
Keystone
Charles III

"May flights of angels sing thee to thy rest": è piaciuta alla stampa britannica la citazione shakespeariana fatta da re Carlo a mo’ di commosso addio alla 96enne regina Elisabetta, sua madre, nel primo discorso televisivo da sovrano di fronte alla nazione. Un discorso, pacato e fortemente personale, che stando ai giornali sembra aver toccato le corde del Paese, in lutto per la scomparsa della sua sovrana dopo 70 anni di regno.

Il richiamo di Carlo all’Amleto ("Possa il canto degli angeli vegliare sul tuo riposo") fa da titolo sul ‘Daily Express’ fra i tabloid. Mentre un po’ su tutte le testate, da quelle più popolari a quelle di opinione, domina in prima pagina il "grazie" pronunciato dal monarca entrante - trattenendo a stento le lacrime - verso la sua "darling Mama", come le si è rivolto.

I progressisti Guardian e Daily Mirror preferiscono peraltro sottolineare, nella loro titolazione di apertura, "l‘impegno" solenne preso da Carlo III nel suo "King’s Speech" - in continuità con la dedizione allo spirito di servizio riconosciuto a Elisabetta II - a "servire" il Regno con "lealtà, amore e rispetto". Nel complesso tutti evidenziano in ogni caso in tono positivo l’approccio del nuovo re, che sembra aver passato a pieni voti questo primo ’esame’. Un re tanto maturo, quanto "sincero e sorprendentemente intimo", secondo il Times; ispirato ieri secondo il Telegraph da parole lasciate sgorgare "dal profondo del cuore".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved