ULTIME NOTIZIE Estero
grecia
3 min

Attacco ad Atene alla diplomatica Susanna Schlein

La ticinese, sorella della politica del Pd Elly, si è salvata per puro caso da un attentato: in fiamme la sua auto
francia
18 min

Due bebè congelati trovati nel frigo, fermata una donna

La donna è residente nel piccolo comune di Bédoin, nel dipartimento di Vaucluse: ancora non si sa il tipo di legame con i due piccoli
Confine
1 ora

Truffa anziani in Valtellina, arrestata una 70enne ticinese

Il fermo alla dogana di Chiasso Brogeda. La donna è sospettata di aver messo a segno numerosi colpi in diverse province del Nord Italia
Confine
6 ore

Il traffico di orologi è la nuova frontiera del contrabbando

Aumentano in frontiera i sequestri di merce con le griffe delle celebrate marche svizzere. L’ultimo qualche giorno fa al valico di Ronago
Estero
11 ore

Kanye West esalta Hitler: Twitter lo blocca, Parler lo scarica

L’account del rapper è stato sospeso dal social, e anche la piattaforma di estrema destra americana dice ‘no, grazie’ alla proposta di acquisto
Estero
12 ore

È morto Issei Sagawa, il ‘cannibale giapponese’

Nel 1981 a Parigi uccise e mangiò una studentessa olandese. Dopo il ricovero psichiatrico, fu estradato in Giappone dove tornò in libertà
italia
22 ore

Frana di Casamicciola, le vittime sono 11

Recuperati altri tre corpi. Manca all’appello ancora una dispersa. Nuova allerta meteo: si prepara l’evacuazione di oltre mille persone
la guerra in ucraina
22 ore

Biden pronto a parlare con Putin

Conferenza di pace a Parigi il 13 dicembre, l’annuncio durante la visita di Macron a Washington
01.09.2022 - 19:52

Agente uccide afroamericano disarmato nel suo letto

Video shock in Ohio, registrato dalla bodycam del poliziotto. La vittima, un 20enne, aveva solo alzato un braccio senza brandire alcuna arma

Ansa, a cura di Red.Estero
agente-uccide-afroamericano-disarmato-nel-suo-letto
Keystone
Negli Usa un afroamericano rischia due volte e mezzo più di un bianco di essere ammazzato dalla polizia

Washington – Ucciso a sangue freddo nel luogo in cui una persona è più vulnerabile, il proprio letto. È la tragica fine di Donavan Lewis, 20enne dell’Ohio ammazzato da un agente durante una perquisizione nel suo appartamento nell’ennesimo episodio di violenza della polizia americana contro un afroamericano, per di più disarmato. L’incidente è stato catturato dalla body camera degli agenti in un video molto forte che la numero uno della polizia locale, Elaine Bryant, ha deciso di rendere pubblico assicurando la massima trasparenza sulla brutta vicenda.

Nel filmato si vedono gli agenti in uniforme bussare e identificarsi alla porta della casa in cui si trovava Lewis attorno alle 2 del mattino. Due uomini aprono la porta dopo circa otto minuti e vengono fermati e ammanettati. Gli agenti quindi cominciano a perquisire l’abitazione con un cane. Secondo quanto riferito dal Washington Post, i poliziotti stavano eseguendo un mandato di arresto contro il giovane per violenza domestica, aggressione e manipolazione impropria di un’arma da fuoco. A un certo punto il cane porta gli agenti davanti ad una camera da letto, un poliziotto apre la porta e in lontananza si vede Lewis seduto sul letto. Pochi secondi dopo si sente solo un colpo secco di pistola e il cane abbaiare.

Solo una sigaretta elettronica

Il poliziotto che ha sparato e ucciso Lewis si chiama Ricky Anderson ed è da 30 anni nel dipartimento di Columbus. Secondo la numero uno della polizia, l’agente ha aperto il fuoco dopo aver visto che il 20enne aveva alzato un braccio con qualcosa in mano. Accanto al letto di Donovan, però è stata trovata solo una sigaretta elettronica.

"La dinamica dei fatti suggerisce che un presunto reato meriti un’esecuzione immediata", ha attaccato Kelly Sampson, esperta di giustizia razziale presso l’organizzazione contro la violenza delle armi Brady.

Diversi precedenti in Ohio

La polizia di Columbus ha assicurato un’indagine approfondita su eventuali responsabilità e tuttavia nello Stato gli omicidi di afroamericani da parte della polizia sono ancora più diffusi che nel resto degli Usa. Sempre a Columbus nel dicembre 2020, il 47enne afroamericano Andre Hill è stato ucciso con quattro colpi da un agente mentre usciva disarmato dalla casa di un amico. La sua famiglia ha ricevuto un risarcimento di 10 milioni di dollari dalla Città. E l’anno scorso un agente ha ucciso in strada la 16enne Ma’Khia Bryant, ma è stato scagionato dopo un’indagine.

In generale, negli Stati Uniti un afroamericano rischia due volte e mezzo più di un bianco di essere ammazzato dalla polizia. Anche nel proprio letto. Lo scorso febbraio a Minneapolis, la città di George Floyd, il 22enne afroamericano Amir Locke è stato ucciso brutalmente da un agente che gli ha sparato al petto dopo un’irruzione nel suo appartamento mentre dormiva sul divano.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved