Francia
13.08.2022 - 17:45

Campionessa di sci alpinismo muore sul Monte Bianco

Adèle Milloz e un’altra alpinista forse tradite dal distacco di una frana. L’incidente si è verificato sul versante dell’Aiguille du Pigne

Ats, a cura di Red.Web
campionessa-di-sci-alpinismo-muore-sul-monte-bianco
Youtube
Aveva 26 anni

L’ex campionessa di sci alpinismo Adèle Milloz, aspirante guida alpina francese di 26 anni, è morta insieme a un’altra alpinista trentenne a seguito di un incidente avvenuto sul versante di Chamonix (Francia) del massiccio del Monte Bianco.

I corpi delle due vittime, entrambe francesi, sono state trovati nel tardo pomeriggio di ieri lungo un versante dell’Aiguille du Peigne (3’192 metri). A dare l’allarme sono stati altri alpinisti che percorrevano la stessa via normale e che sono poi stati tratti in salvo in stato di choc.

Le cause della caduta non sono al momento note. La gendarmeria francese, intervenuta sul posto in elicottero da Chamonix, ha escluso – riportano i media d’Oltralpe – la possibilità del distacco di una frana, aggiungendo che la salita non era vietata. Come da prassi, è in corso un’indagine per far luce sulle cause dell’incidente.

Milloz, originaria di Tignes (Savoia) è stata campionessa del mondo di sci alpinismo sprint e individuale nel 2017, campionessa europea 2018 in sprint e quinta alla Pierra Menta 2018. Si stava formando alla scuola nazionale di sci e alpinismo di Chamonix per diventare guida alpina. Lo stage finale per la convalida del suo diploma sarebbe dovuto iniziare il 15 agosto.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved