ucraina-bombe-russe-a-sud-in-fumo-3mila-tonnellate-di-grano
archivio Keystone
06.08.2022 - 15:47
Ats, a cura di Red.Web

Ucraina, bombe russe a sud: ‘In fumo 3mila tonnellate di grano’

Riguardo alle trattative di pace tra i due Paesi non ci sono sviluppi. Nel frattempo Mosca sta reclutando volontari per formare un nuovo battaglione.

Le forze russe hanno attaccato un’azienda agricola nel distretto di Novomykolaivskyi della regione di Zaporizhzhia, nell’Ucraina meridionale, distruggendo un complesso di silo con 3’000 tonnellate di grano: lo riporta il Kyiv Independent.

Nel corso di un altro bombardamento è stato distrutto un magazzino con oltre 365 tonnellate di girasoli.

Accuse e controaccuse

"L’Ucraina non è pronta a trattative serie e le proposte che ha avanzato sono ridicole". Lo afferma il vice ambasciatore russo all’Onu, Dmitry Polyansky. "Sulle trattative di pace l’Ucraina non sta mostrando alcun atteggiamento responsabile", aggiunge.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ieri ha invece affermato nel suo discorso video serale che la Russia deve assumersi la responsabilità dell’"atto di terrore" nella centrale nucleare di Zaporizhzhia occupata dalle forze di Mosca.

"Oggi, gli occupanti hanno creato un’altra situazione estremamente rischiosa per tutta l’Europa: hanno colpito due volte la centrale nucleare di Zaporizhzhia. Qualsiasi bombardamento di questo sito è un crimine spudorato, un atto di terrore", ha detto Zelensky nel suo discorso video quotidiano. "La Russia deve assumersi la responsabilità del fatto stesso di creare una minaccia a una centrale nucleare".

Battaglione "Samara"

Mosca nel frattempo sta reclutando volontari per formare un nuovo battaglione, denominato ‘Samara’, da dispiegare in Ucraina, che si unirà al terzo Corpo d’Armata delle forze armate russe: lo riporta il giornalista russo Sasha Kots ripreso da Ukrinform.

Secondo gli esperti dell’Istituto per lo Studio della Guerra (Isw), il nuovo battaglione sarà composto da 15’500 uomini senza precedenti esperienze militari e di età compresa tra i 18 e i 50 anni, ed avrà sede a Mulino, nella regione di Nizhny Novgorod, all’interno del Distretto Militare Occidentale (Wmd).

Da parte sua, il governatore della regione russa di Omsk, Aleksandr Butkov, ha reso noto che la regione continua a formare tre battaglioni di volontari - l’Irtysh, l’Avangard e l’Om - da dispiegare nel Donbass per fornire supporto ingegneristico, medico e logistico.

Mosca, intanto, continua la formazione di volontari nelle regioni di Novosibirsk, Saratov, Ulyanovsk e Kurgan da destinare alla guerra in Ucraina.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
grano russiaucraina
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved