05.08.2022 - 08:48
Aggiornamento: 14:56

Navi con cereali ucraini verso Turchia, Regno Unito e Irlanda

Una volta nei pressi della costa turca, le navi saranno ispezionate dai delegati di Ankara, Kiev, Mosca e Onu del centro di coordinamento di Istanbul

navi-con-cereali-ucraini-verso-turchia-regno-unito-e-irlanda
Keystone

Il Ministero della difesa turco ha reso noto che le tre navi cariche di cereali partite questa mattina dai porti di Odessa e Chornomorsk in Ucraina sono dirette in Gran Bretagna, Irlanda e Turchia.

I movimenti delle navi – la Navistar, la Rojen e la Polarnet – sono monitorati dal centro di coordinamento istituito a Istanbul dove sono presenti delegati di Ankara, Kiev, Mosca e Onu.

La Navistar, battente bandiera panamense, che trasporta 33mila tonnellate di cereali, è diretta in Irlanda. La Rojen, battente bandiera maltese, che trasporta 13mila tonnellate di cereali, è diretta in Gran Bretagna. La nave turca Polarnet, che trasporta 12mila tonnellate di cereali, è diretta a Karasu in Turchia.

Una volta arrivate nei pressi della costa turca, le imbarcazioni saranno ispezionate dai delegati di Ankara, Kiev, Mosca e Onu del centro di coordinamento di Istanbul.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved