ULTIME NOTIZIE Estero
intimidazioni in tutta Europa
40 min

Pacchi con sangue inviati alle ambasciate ucraine

Dopi i sei colli con esplosivo in Spagna, minacce anche in Italia, Polonia, Ungheria, Croazia e Paesi Bassi. Spediti anche occhi di animali
russia
48 min

Putin: negoziati (forse) sì, ritiro no

La Casa Bianca: ‘Spetta a Kiev decidere’. Telefonata Berlino-Mosca
grecia
53 min

Attacco ad Atene alla diplomatica Susanna Schlein

La ticinese, sorella della politica del Pd Elly, si è salvata per puro caso da un attentato: in fiamme la sua auto
francia
1 ora

Due bebè congelati trovati nel frigo, fermata una donna

La donna è residente nel piccolo comune di Bédoin, nel dipartimento di Vaucluse: ancora non si sa il tipo di legame con i due piccoli
Confine
2 ore

Truffa anziani in Valtellina, arrestata una 70enne ticinese

Il fermo alla dogana di Chiasso Brogeda. La donna è sospettata di aver messo a segno numerosi colpi in diverse province del Nord Italia
Confine
6 ore

Il traffico di orologi è la nuova frontiera del contrabbando

Aumentano in frontiera i sequestri di merce con le griffe delle celebrate marche svizzere. L’ultimo qualche giorno fa al valico di Ronago
Estero
12 ore

Kanye West esalta Hitler: Twitter lo blocca, Parler lo scarica

L’account del rapper è stato sospeso dal social, e anche la piattaforma di estrema destra americana dice ‘no, grazie’ alla proposta di acquisto
Estero
13 ore

È morto Issei Sagawa, il ‘cannibale giapponese’

Nel 1981 a Parigi uccise e mangiò una studentessa olandese. Dopo il ricovero psichiatrico, fu estradato in Giappone dove tornò in libertà
italia
23 ore

Frana di Casamicciola, le vittime sono 11

Recuperati altri tre corpi. Manca all’appello ancora una dispersa. Nuova allerta meteo: si prepara l’evacuazione di oltre mille persone
la guerra in ucraina
23 ore

Biden pronto a parlare con Putin

Conferenza di pace a Parigi il 13 dicembre, l’annuncio durante la visita di Macron a Washington
coronavirus
23 ore

La Cina allenta la morsa, ‘sì all’isolamento a casa’

Aperture di Pechino dopo le proteste, mentre si prepara l’addio a Jiang Zemin
Estero
1 gior

Giallo su sei pacchi bomba in Spagna

Oltre all’ordigno esploso all’ambasciata ucraina a Madrid, ne sono stati notificati altri, pure all’indirizzo del premier Pedro Sánchez. Indagini in corso
la guerra
28.07.2022 - 20:43
Aggiornamento: 21:09

Pioggia di missili vicino Kiev: “Evacuate il Donbass”

Appello della vicepremier ucraina, nuovi attacchi e morti. Mosca risponde alla controffensiva ucraina

Ansa, a cura di Red.Estero
pioggia-di-missili-vicino-kiev-evacuate-il-donbass
Soldati ucraini nell’area di Kharkiv (Keystone)

Alla controffensiva ucraina in corso da giorni per riconquistare aree chiave come Kherson, Mosca risponde con una pioggia di fuoco che si avvicina di nuovo, pericolosamente, a Kiev. Le sirene dell’allarme aereo sono risuonate nella capitale alle prime ore del mattino mentre i missili russi hanno colpito a nord della città, nel distretto di Vyshgorod, ferendo almeno quindici persone. Ma gli attacchi non hanno risparmiato il centro, il sud, l’est del Paese. Almeno cinque morti e 25 feriti sono il bilancio di un attacco a Kropyvnytskyi, nell’Ucraina centrale, ha annunciato il governatore della regione di Kirovgrad, Andrii Raikovitch.

Tre missili hanno centrato una scuola a Mykolaiv che è stata distrutta quasi completamente. Danni anche a un deposito di prodotti agricoli, a una fattoria, a uno yacht club. Il sindaco della città, Oleksandr Syenkevych, ha postato immagini di quello che sembra un cratere nell’area intorno all’università. Vittime anche nel Donetsk: almeno due i morti, un uomo e una donna, rimasti sotto le macerie di un edificio colpito da un attacco missilistico nella città di Toretsk. Sono poi salite a tre le persone rimaste uccise dopo che un missile russo ha colpito un hotel a Bakhmut, sempre nel Donetsk. I feriti sono cinque, ma il bilancio è provvisorio e i soccorritori continuano a scavare tra le rovine dell’edificio. Bombardata anche una centrale termica nell’oblast di Kharkiv: un poliziotto di 26 anni è morto.

Si teme una resa

Alla conta delle vittime e dei danni si è aggiunto l’allarme lanciato dalla vice premier Iryna Vereshchuk secondo la quale la popolazione del Donbass rischia di essere tagliata fuori da "elettricità, acqua, cibo e forniture mediche, riscaldamento e comunicazioni". "Siate saggi e preparatevi a evacuare!" è l’appello di Vereshchuk che suona quasi come una resa, mentre il sindaco di Kharkiv, pur denunciando che "nessuna zona della città è al sicuro", ricorda a tutti che "i cittadini stanno difendendo la loro città, armi in pugno".

A tenere alta la bandiera della resistenza è ancora una volta il presidente Volodymyr Zelensky promettendo, nella giornata della sovranità ucraina, che gli ucraini "combatteranno fino alla fine, fino all’ultimo respiro, fino all’ultimo proiettile, fino all’ultimo soldato". Perché, ha spiegato, "ogni giorno combattiamo affinché tutti sul pianeta capiscano che non siamo una colonia o un’enclave o un protettorato". Ma anche in luglio, l’intero Paese è stato sottoposto ad attacchi durissimi. Oleksiy Hromov, vice capo del dipartimento delle operazioni principali dello stato maggiore, ha fornito la conta delle bombe piovute dal cielo su infrastrutture civili e militari, su cittadini e soldati. Dall’inizio del mese 49 attacchi missilistici e 44 raid aerei.

Solo in mattinata - ha denunciato Kiev - oltre 20 missili sono stati lanciati dal territorio bielorusso, verso la zona di Goncharivska, nella regione di Chernihiv. Senza contare, ovviamente, le operazioni di terra con l’artiglieria e la conquista, nelle ultime 24 ore, della seconda centrale elettrica più grande dell’Ucraina, quella di Vuhlehirsk.

Il caso grano

Si attende intanto che partano dai porti del Paese le prime navi cariche di grano. Il ministro della Difesa turco Hulusi Hakar, tra i firmatari dell’accordo di Istanbul, ha ribadito che potrebbe avvenire "nelle prossime ore e nei prossimi giorni". Martin Griffits, coordinatore Onu degli aiuti di emergenza, spera in una prima partenza già domani. Il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu ha ricordato la disponibilità ad ospitare negoziati tra Kiev e Mosca. Guarda avanti la presidente del parlamento europeo Roberta Metsola che ha rinnovato l’ impegno "a fare di tutto" per sostenere militarmente l’Ucraina e, in collegamento con il parlamento di Kiev, ha parlato della guerra come di "un’opportunità per trasformare l’Ucraina. Per ricostruire meglio un’Ucraina moderna, sostenibile, resiliente". Ci crede il presidente: "Diventeremo non una nuova leggenda di resistenza eroica, ma uno Stato di vincitori" che "insegnerà agli altri nel mondo come difendersi e come vincere". Parola di Voldymyr Zelensky.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved