ULTIME NOTIZIE Estero
Iran
1 ora

La polizia spara ai genitali delle manifestanti

I medici hanno detto di aver notato che le donne spesso arrivano con ferite diverse rispetto agli uomini
Nuova Zelanda
5 ore

Bimbo in pericolo: ‘Per nostro figlio solo sangue non vaccinato’

Il caso neozelandese: un bambino di quattro mesi soffre di una grave stenosi al cuore e necessita urgentemente di un’operazione
Italia
19 ore

Evade dai domiciliari per ‘badare alle galline’, assolto

Vista la tenuità del fatto, il giudice ha chiuso un occhio, non senza ammonire l’83enne: ‘Mi raccomando, non esca più’
Perù
20 ore

Castillo scioglie il Parlamento, ‘è in atto un golpe’

L’annuncio è stato formulato alcune ore prima dell’inizio di una seduta del Parlamento in cui si sarebbe discussa la destituzione del presidente
Germania
22 ore

Volevano colpire il Bundestag, arrestati 25 terroristi

Tra gli attentatori, appartenenti tutti a un gruppo di estrema destra, anche un principe e un’ex deputata di AfD. Arresti anche in Italia e Austria
italia
1 gior

Giorgia Meloni è la settima donna più potente al mondo

Questo secondo la classifica di ‘Forbes’. Accanto a lei anche Ursula von der Leyen, Christine Lagarde, Kamala Harris e - simbolicamente - Mahsa Amini
Francia
1 gior

Obsolescenza programmata, dalla Francia una denuncia per Apple

Il colosso americano degli smartphone accusato di limitare le possibilità di riparazione delle sue apparecchiature
Francia
1 gior

La Francia risparmia Co2 e chiude tre tratte a corto raggio

Via libera da Bruxelle per la soppressione di collegamenti aerei Orly-Bordeaux, Orly-Nantes e Orly-Lione
Spagna
1 gior

Scontro tra due treni in Catalogna, 155 feriti

L’incidente è avvenuto presso la stazione di Montcada i Reixac-Manresa. Dove uno dei due convogli era fermo
Iran
1 gior

Ucciso mentre festeggia la sconfitta, arrestato capo polizia

Il 27enne, per strada ad acclamare il kappaò contro gli Stati Uniti, era stato freddato con un colpo alla testa
Argentina
1 gior

‘Meglio andare in prigione che essere una marionetta’

‘Non mi ricandiderò’. Così l’ex presidente argentina Cristina Fernandez de Kirchner dopo la lettura della sentenza di condanna a sei anni di prigione
usa-cina
27.07.2022 - 20:29
Aggiornamento: 21:12

La minaccia incrociata dei jet sopra a Taiwan

Pechino li manderebbe in volo se la speaker della Camera Pelosi dovesse visitare l’isola. Il Pentagono: pronti a tutto. Ma Biden getta acqua sul fuoco

Ansa, a cura di Red.Estero
la-minaccia-incrociata-dei-jet-sopra-a-taiwan
Un’esercitazione della Marina di Taiwan (Keystone)

Continua il duro botta e risposta tra gli Stati Uniti e la Cina sulla possibilità di una visita di Nancy Pelosi a Taiwan. Mentre Joe Biden si prepara ad una telefonata con il presidente cinese Xi Jinping e la linea ufficiale dell’amministrazione resta quella della cautela su un viaggio che ancora non è stato annunciato, tra i funzionari di Washington e Pechino volano minacce e sale la tensione.

"Se gli Stati Uniti si spingono oltre e sfidano la linea di fondo della Cina si faranno carico di tutte le conseguenze che ne deriveranno", ha tuonato il portavoce del ministero degli Esteri cinese, Zhao Lijian, durante una conferenza stampa a poche ore dalla minaccia del ministero della Difesa di Pechino di una "risposta militare" in caso di "violazione del principio dell’unica Cina e della sua sovranità territoriale".

Non solo, aerei cinesi sarebbero pronti a scortare il velivolo della speaker, compiendo per la prima volta una storica traversata di Taiwan con jet militari provenienti dalla terraferma. La Casa Bianca ha bollato come "non necessaria" la retorica aggressiva e "bellicosa" di Pechino ma c’è forte preoccupazione per un’eventuale visita della Pelosi sull’isola, la prima di una speaker della Camera dei rappresentanti americana da quella di Newt Gingrich nel 1997.


La speaker della Camera Nancy Pelosi (Keystone)

I timori della Casa Bianca

Qualche giorno fa lo stesso Joe Biden ha avvertito che secondo i militari il viaggio in questo momento è "una pessima idea" e nelle ultime ore si sono intensificati i contatti tra i funzionari dell’amministrazione e l’ufficio della Speaker per dissuaderla dall’impresa. Secondo l’agenzia giapponese Kyodo, che cita non meglio identificate fonti, Pelosi ha in programma di recarsi in Giappone ad agosto. Ma non è chiaro se si tratti di una tappa in un più ampio tour della regione che la porterebbe anche sull’isola che la Cina considera suo territorio. Intanto il Pentagono si sta preparando a muovere più forze nell’area in caso di escalation. Jet da combattimento, navi e altri sistemi di sorveglianza per fornire una rete di protezione all’aereo della Speaker. Il dipartimento della Difesa americano non ritiene credibile la minaccia della Cina di un attacco diretto contro Pelosi, tuttavia è pronto "ad ogni evenienza". Ed ha informato Pelosi di tutti rischi di una missione del genere in un briefing la settimana scorsa alla quale hanno partecipato anche funzionari del Consiglio per la sicurezza nazionale.

Lotte intestine

Chi invece sostiene con forza la speaker è un folto gruppo bipartisan di senatori e deputati che stanno premendo affinché il viaggio avvenga e si sono offerti di accompagnarla. Il progetto iniziale di Pelosi era in effetti quello di partire accompagnata da una delegazione del Congresso, in aprile, ma poi erano saltati i piani perché l’82enne democratica aveva contratto il Covid. Il viaggio avverrebbe in un momento politicamente molto delicato per Xi Jinping in cerca di un terzo mandato al prossimo congresso del partito comunista cinese in autunno e in crisi di popolarità per il rallentamento dell’economia e i duri lockdown imposti per combattere il Covid. Di Taiwan e della Russia parleranno il presidente cinese e Biden nelle prossime ore, nel loro quinto colloquio telefonico. "Dalle tensioni su Taiwan alla guerra in Ucraina ai modi per gestire meglio la competizione tra i nostri due Paesi, questi saranno gli argomenti che saranno discussi", ha spiegato il portavoce della Casa Bianca John Kirby sottolineando che si tratta di una telefonata programmata da tempo. In agenda anche la questione dei dazi sui prodotti cinesi imposti da Donald Trump e in merito ai quali Biden non ha ancora preso una decisione.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved