Germania
16.07.2022 - 15:20
Aggiornamento: 17:57

Accusata di antisemitismo, Sabine Schormann getta la spugna

La direttrice di ‘documenta’, la prestigiosa fiera d’arte contemporanea tedesca di Kassel, ha rassegnato le sue dimissioni

Ats, a cura di Red.Web
accusata-di-antisemitismo-sabine-schormann-getta-la-spugna
Keystone
In partenza

Sabine Schormann, la direttrice di ‘documenta’, la prestigiosa fiera d’arte contemporanea tedesca di Kassel, si dimetterà in seguito alle polemiche sui contenuti ritenuti antisemiti di un’opera esposta alla manifestazione. Lo hanno annunciato gli organizzatori della fiera.

Le polemiche hanno riguardato l‘esposizione di un grande disegno, opera del collettivo indonesiano Taring Padi, con un soldato con la faccia di un maiale, che indossa una sciarpa con la Stella di David e un elmetto con la scritta ’Mossad’, il servizio di intelligence straniero israeliano.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved