in-italia-sara-un-estate-senza-restrizioni-covid
Keystone
30.06.2022 - 13:35
Aggiornamento: 15:29
Ats, a cura de laRegione

‘In Italia sarà un’estate senza restrizioni Covid’

Lo afferma il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, che non pensa verranno introdotte nuove misure.

"Sarà un’estate senza restrizioni e credo sia giusto così. Dobbiamo vivere il presente non con troppa paura del futuro. Dopo due anni e mezzo di regole e restrizioni, dopo che gli italiani hanno osservato tutte le indicazioni del Governo, (...) credo che dobbiamo dare messaggi rassicuranti ai cittadini". È quanto ha affermato il sottosegretario alla Salute italiano Andrea Costa ai microfoni dell’emittente RTL 102.5.

"Mi sento di escludere" nuove misure restrittive, ha detto Costa. "Oggi siamo di fronte a una situazione con dati in aumento, ma basta vedere cosa è successo in altri Paesi dove questa variante è arrivata qualche settimana prima. Già oggi in Portogallo ci sono dati che iniziano a scendere. È ragionevole pensare che anche nel nostro Paese succederà questo".

Costa ha ribadito la necessità di "una riflessione" "se sia giusto o no continuare con l’isolamento, con la quarantena" per i positivi asintomatici. "Dobbiamo attendere che i contagi calino e si torni a numeri più contenuti, poi occorrerà valutare", ha aggiunto. "Credo che mantenere la quarantena sia una limitazione eccessiva. Magari mettendosi una semplice mascherina si può andare a lavorare e impedire così di finire in un lockdown senza rendersene conto".

Infine, a proposito del caso del tennista italiano Matteo Berrettini che è stato costretto a rinunciare al torneo di Wimbledon dopo aver riscontrato la positività al Covid-19 a seguito di un tampone a cui si era sottoposto volontariamente, Costa ha affermato che "Berrettini sicuramente ha fatto una cosa di grande responsabilità".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
coronavirus italia restrizioni
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved