sparatoria-su-un-treno-pendolari-a-san-francisco-un-morto
Keystone
L’entrata della stazione da cui è fuggito l’uomo armato
23.06.2022 - 09:07
Aggiornamento: 16:56
Ats, a cura de laRegione

Sparatoria su un treno pendolari a San Francisco, un morto

Il killer è ancora in fuga. Non è chiaro se l’uomo e la vittima si conoscessero

Una persona è morta e un’altra è rimasta ferita ieri dopo che un uomo ha aperto il fuoco su un treno affollato di pendolari a San Francisco. Lo riporta Abc news. La polizia sta dando la caccia al killer.

La sparatoria è avvenuta alla fermata di Castro, il famoso quartiere della città californiana dove domenica si svolgerà la parata per i diritti Lgbtq+, anche se la polizia ha per ora escluso che si tratti di un’azione intimidatoria nei confronti della comunità.

La sparatoria è avvenuta intorno alle 10 ora locale (le 19 in Svizzera), ha spiegato la portavoce della polizia Kathryn Winters. Il killer è sceso dal treno alla stazione di Castro e si è dato alla fuga.

"Voglio assicurare alla comunità Lgbtq+ che questo incidente non sembra avere alcun collegamento con il Pride che si terrà domenica". Non è ancora chiaro se il killer e la vittima si conoscessero.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
castro lgbtq pride san francisco sparatoria
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved