adesione-alla-nato-delegazioni-di-svezia-e-finlandia-in-turchia
Keystone
Il Segretario generale della Nato Jens Stoltenberg mostra i documenti della richiesta di adesione di Svezia e Finlandia a Bruxelles, Belgio, 18 maggio 2022.
25.05.2022 - 14:57
Ats, a cura de laRegione

Adesione alla Nato, delegazioni di Svezia e Finlandia in Turchia

Ankara appoggerà la candidatura dei Paesi scandinavi solo se questi rinunceranno al sostegno al gruppo armato Pkk

Nella capitale turca Ankara sono in corso consultazioni tra delegazioni di Svezia e Finlandia con funzionari turchi riguardo alla richiesta di adesione alla Nato presentata da Stoccolma e Helsinki, sulla quale Ankara finora ha minacciato il veto.

Lo si apprende dall’agenzia di stampa governativa turca Anadolu, secondo cui ai colloqui, presso il palazzo presidenziale della capitale turca, partecipano il portavoce del presidente Recep Tayyip Erdogan, Ibrahim Kalin, e il viceministro degli esteri turco Sedat Onal. La delegazione svedese è guidata dal segretario di Stato Oscar Stenstrom e quella finlandese dal segretario di Stato del ministero degli esteri Jukka Salovaara.

La Turchia ha fatto sapere che appoggerà la candidatura dei Paesi scandinavi solo se questi rinunceranno al sostegno politico e finanziario e all’invio di armi al gruppo armato Pkk (Partito dei lavoratori del Kurdistan), ritenuto terrorista da Ankara.

Le autorità turche hanno anche chiesto la fine di sanzioni e dell’embargo sulla vendita di armi imposto negli anni scorsi dopo il lancio di un’operazione militare turca contro forze curde nel nord della Siria.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
finlandia nato svezia turchia
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved