la-svezia-fara-richiesta-di-adesione-alla-nato
Keystone
La premier svedese Magdalena Andersson
ULTIME NOTIZIE Estero
Estero
9 ore

’Ndrangheta, in Svizzera il gestore di un giro di soldi sporchi

Un 52enne italiano residente nella Confederazione è considerato il ‘dominus’ di un giro di affari che reinvestiva all’estero i soldi della malavita
Estero
9 ore

La sfida di Edimburgo: ‘Referendum per la secessione nel 2023’

La first minister scozzese Nicola Sturgeon annuncia un voto ‘consultivo’. ‘La democrazia scozzese non sarà prigioniera di Johnson o di un altro premier’
Estero
15 ore

Dalla Casa Bianca trapelano dubbi sulla vittoria ucraina

Fonti interne all’amministrazione Usa discutono dell’opportunità che Kiev ‘moderi le sue aspettative’ accettando anche perdite territoriali irreversibili
Confine
16 ore

Infrazioni a sei cifre a cavallo del confine

Intercettati beni per un valore complessivo di 1’734’342 euro non dichiarati da parte della Guardia di finanza. E pure una cartella ipotecaria
Estero
17 ore

Strage di migranti in Texas: complice il caldo, 46 morti

Fra le vittime, rinvenute in un camion abbandonato a San Antonio, quattro bambini. Il governatore attacca Biden: ‘Queste morti sono le sue’
Estero
1 gior

A Roma brucia un capannone, le fiamme non si fermano

Finora le persone rimaste intossicate sono poco più di una trentina, tra i quali quattro poliziotti; trasportati all’ospedale una donna con un bambino
Estero
1 gior

Treno colpisce un camion e deraglia in Missouri, morti e feriti

L’incidente è occorso ad un incrocio stradale nei pressi della città di Mendon, a circa 130 chilometri da Kansas City
Estero
1 gior

Un tribunale della Louisiana ferma il divieto di aborto

Lo Stato, uno dei primi a mettere fuori legge l’interruzione di gravidanza dopo la decisione dalla Corte Suprema, riprenderà gli interventi
16.05.2022 - 15:52
Aggiornamento: 20:19
Ats, a cura de laRegione

La Svezia farà richiesta di adesione alla Nato

Lo ha comunicato la premier Magdalena Andersson. Quasi tutti i partiti svedesi hanno dato il loro appoggio. Contrari Sinistra e Verdi

La Svezia chiederà ufficialmente l’adesione alla Nato. Lo ha annunciato la premier Magdalena Andersson. Prima dell’annuncio, quasi tutti i partiti svedesi hanno comunicato in parlamento il loro appoggio alla richiesta d’adesione.

"Stiamo lasciando un’epoca per entrare in una nuova", ha dichiarato oggi Andersson a Stoccolma. Il piano prevede di presentare la domanda insieme alla Finlandia nei prossimi giorni.

Verdi e sinistra contrari

All’inizio della giornata, durante una discussione in parlamento, la maggioranza dei partiti si era espressa a favore dell’adesione all’alleanza di difesa occidentale. I Verdi e la Sinistra sono contrari. I due partiti hanno insieme 43 dei 349 seggi del parlamento svedese.

"In Svezia ci sono molte cose che vale la pena difendere e, a nostro avviso, è meglio farlo all’interno della Nato", ha dichiarato la socialdemocratica Andersson durante la conferenza stampa congiunta con il leader del Partito moderato, Ulf Kristersson, oggi pomeriggio. "Stiamo vivendo un momento pericoloso", ha dichiarato Kristersson, che ha parlato di una "giornata storica".

Già domenica, il governo della vicina Svezia, la Finlandia, aveva annunciato di voler chiedere l’adesione alla Nato. La maggioranza a favore nel parlamento finlandese è considerata certa. Oggi l’argomento è stato discusso in un dibattito di un’ora.

Entrambi i Paesi rinunciano così a una lunga tradizione di non allineamento militare. La procedura di ammissione inizierà quando Finlandia e Svezia avranno presentato le loro domande al quartier generale della Nato a Bruxelles. Tutti i 30 Paesi dell’Alleanza devono accettare l’adesione.

Turchia contraria all’adesione, previsti colloqui

Il ministro della Difesa svedese Peter Hultqvist ha dichiarato lunedì alla televisione svedese di aver ricevuto segnali da vari Paesi che volevano decidere al più presto. Con la Turchia, che ha criticato l’adesione di Svezia e Finlandia, si vuole trovare una soluzione, ha detto. "Invieremo una delegazione per discutere e dialogare con la Turchia per capire come risolvere la questione e di cosa si tratta", ha dichiarato Hultqvist. "Ma il segnale che abbiamo ricevuto dalla Nato è che c’è accordo sul fatto che sia la Svezia che la Finlandia debbano essere presenti".

Russia: ‘Un errore con gravi conseguenze’

Lunedì il viceministro degli Esteri russo Sergei Ryabkov ha definito la possibile ammissione dei due Paesi nordici alla Nato un "grave errore con conseguenze di vasta portata". Le tensioni militari aumenterebbero di conseguenza, ha avvertito Ryabkov secondo l’agenzia Interfax. Rivolgendosi ai due Paesi scandinavi, ha aggiunto: "Non devono illudersi che ci rassegneremo semplicemente a questo".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
nato russiaucraina svezia
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved