si-spara-a-est-biden-teme-un-attacco-russo
Keystone
Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ispeziona una trincea
ucraina
17.02.2022 - 18:47

Si spara a est. Biden teme un attacco russo

Mosca: ‘Se sarà, sarà solamente come reazione’. Intanto un bombardamento delle forze filorusse ha colpito un asilo: tre adulti feriti, illesi i bambini

Ansa, a cura de laRegione

"La Russia dovrà reagire, anche attraverso misure tecniche e militari, in mancanza di una disponibilità degli Usa a discutere delle garanzie alla propria sicurezza" dice il ministro degli Esteri russo Lavrov che chiede agli Usa "il ritiro di tutte le forze e le armi dal sud-est Europa e dai Baltici" osservando che gli Usa non hanno risposto alla richiesta di riportare in patria le armi nucleari e astenersi da ulteriori distribuzioni di armamenti fuori dai suoi confini. Un attacco russo in Ucraina è possibile "nei prossimi giorni", osserva Biden e "abbiamo ragione di credere" che la Russia stia preparando un’operazione sotto "falsa bandiera" in Ucraina.


Un separatista russo col vessillo della Repubblica di Lugansk (Keystone)

Nel frattempo si spara a est. Tre adulti sono rimasti feriti nel bombardamento con colpi di mortaio di un asilo avvenuto nel villaggio di Stanytsia Luhanska, situato in territorio controllato dall’Ucraina: lo scrive in un tweet il corrispondente dell’Independent, Oliver Carroll, sottolineando che in quel momento i bambini "erano in un’altra stanza". "Ho parlato con un operatore umanitario, il quale ha confermato che il numero dei feriti ora è di tre: un insegnante, un’assistente alla lavanderia e una guardia giurata. I bambini erano in un’altra stanza", si legge nel tweet. Carroll ha inoltre postato un video che mostra l’interno della parte dell’asilo colpita, con evidenti danni.

"Il bombardamento di un asilo a Stanytsia Luhanska da parte delle forze filorusse è una grande provocazione. È importante che i diplomatici e l’Osce rimangano in Ucraina, le loro attività di monitoraggio sono un ulteriore deterrente. Abbiamo bisogno di un meccanismo efficace per registrare tutte le violazioni del cessate il fuoco": lo ha scritto oggi in un tweet il presidente ucraino Volodymir Zelensky.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
guerra joe biden kiev mosca russia ucraina vladimir putin
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved