biden-morto-capo-dell-isis-fine-di-una-minaccia-per-il-mondo
03.02.2022 - 17:10
Aggiornamento: 20:25
Ats, a cura de laRegione

Biden: ‘Morto capo dell’Isis, fine di una minaccia per il mondo’

Abu Ibrahim al-Hashimi al-Qurayshi, secondo fonti americane, si è fatto esplodere durante un blitz delle forze speciali Usa nel nord del Paese

L’esercito Usa ha “eliminato dal campo di battaglia” il capo dell’Isis Abu Ibrahim al-Hashimi al-Qurayshi durante un’operazione nel nord della Siria. Lo ha annunciato Joe Biden, che ha ordinato l’operazione. Tutti i soldati americani sono sani e salvi, ha precisato il presidente.

Fonti americane hanno poi precisato che il capo dell’Isis è morto facendosi saltare in aria con una bomba che aveva con sé durante l’operazione Usa e che, stando a quanto riferisce un alto dirigente dell’amministrazione statunitense, ha ucciso anche membri della sua famiglia, compresi donne e bambini.

Morti 6 bambini e 4 donne

Sono 6 i bambini e 4 le donne uccisi in “bombardamenti e scontri seguiti” al raid. Lo riferiscono gli Elmetti bianchi (la Difesa civile siriana), aggiornando un precedente bilancio dell’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, secondo cui tra le 13 vittime figuravano 2 minori e una donna.

Il raid è stato il più grande nella provincia dall’attacco americano dell’era Trump nel 2019 che portò all’uccisione dell’allora leader dell’Isis Abu Bakr al-Baghdadi. Il blitz, condotto dalle forze speciali Usa, è durato due ore e ha interessato il villaggio di Atmeh, vicino al confine con la Turchia, un’area costellata di campi profughi siriani.

"Abbiamo messo fine a una minaccia per il mondo”

La morte del capo dell’Isis mette fine ad una “importante minaccia per il mondo”: lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Joe Biden parlando alla nazione dalla Casa Bianca.

“Abbiamo preso ogni precauzione possibile per proteggere i civili", ha detto Biden. Il capo dell’Isis si è fatto esplodere in un "disperato atto di codardia”, ha aggiunto.

Gli Usa hanno scelto il “rischio" di un raid delle forze speciali invece di un attacco aereo per proteggere i civili ma il leader dell’Isis "ha scelto di far esplodere il terzo piano” dell’abitazione, uccidendo anche i suoi famigliari, ha proseguito Biden.

“Vi verremo a prendere in ogni parte del mondo, ovunque vi nascondiate", ha affermato il presidente Usa nella dichiarazione alla stampa sul raid in Siria. "Vi troveremo”, ha detto Biden.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ibrahim al-hashimi al-qurayshi isis siria usa
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved