i-giudici-di-new-york-bocciano-l-obbligo-di-mascherina-a-scuola
Due bambine newyorkesi all’uscita da scuola (Keystone)
stati uniti
25.01.2022 - 21:42

I giudici di New York bocciano l’obbligo di mascherina a scuola

No della Corte Suprema dello Stato ma il governatore va avanti. Tasso di positività sceso dal 22 al 10%

Ansa, a cura de laRegione

L’obbligo di mascherina a scuola e nei luoghi pubblici imposto dal governatore di New York è incostituzionale. Un giudice della Corte suprema dello Stato ha bocciato la misura decisa da Kathy Hochul per combattere il Covid. Pur constatando che si tratta di un provvedimento dettato da “buone intenzioni”, il giudice Thomas Rademaker ha spiegato che non va applicato: solo i legislatori statali infatti possono varare misure simili.

La decisione è uno schiaffo per il governatore, che comunque non molla. “La mia responsabilità è proteggere i newyorkesi durante questa crisi sanitaria” e l’obbligo della mascherina “è una misura per prevenire la diffusione del Covid e salvare vite. Siamo in disaccordo con la decisione e perseguiremo tutte le strade per capovolgerla”, ha tuonato Hochul.

Immediata la reazione anche del procuratore di New York Letitia James: “Presenteremo ricorso e continueremo a fare tutto quello che è in nostro potere per tutelare i cittadini”.

La Corte Suprema di New York non è il tribunale di ultima istanza: si può infatti ricorrere contro una sua decisione alla Corte di Appello, di grado più alto. In vista del ricorso il ministero dell’Istruzione dello Stato ha chiarito che le “scuole devono continuare a rispettare l’obbligo delle mascherine”. E questo perché, ha spiegato, l’appello contro la sentenza si tradurrà probabilmente nel mantenimento delle regole vigenti, ovvero dell’obbligo di mascherina, fino a nuovi pronunciamenti della corte.

Nello Stato di New York circa 20’000 persone risultano quotidianamente positive al Covid, in calo rispetto al picco di Omicron di 90’000 casi al giorno agli inizi di gennaio. Anche il tasso di positività è sceso: si è quasi dimezzato da oltre il 22% al 10%. Nonostante il miglioramento però l’emergenza non è passata. I contagi giornalieri restano infatti decisamente più alti rispetto agli inizi di dicembre e negli ospedali sono ricoverate per Covid circa 10.000 persone.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
coronavirus covid governatore mascherina new york obbligo scuola stati uniti
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved