esplosione-in-un-edificio-a-milano
Keystone
25.12.2021 - 10:02

Esplosione in un edificio a Milano

Lo scoppio è di origine dolosa. La presunta esecutrice del gesto è stata trasportata in ospedale in gravi condizioni

Nella notte, in un palazzo sede di uffici di proprietà di Generali a Milano, in via Crespi 19, si è verificata un’esplosione. Il palazzo era deserto e la detonazione è avvenuta al piano -1 in un locale tecnico.

La polizia è intervenuta sul luogo dell’esplosione, nel palazzo di uffici nella zona di piazzale Maciachini a Milano, questa mattina poco prima delle 6. Lo scoppio è di origine dolosa. L’edificio è senza danni strutturali.

La donna che è ritenuta la presunta esecutrice del gesto, e che è stata trasportata in gravi condizioni all’ospedale Niguarda di Milano, è una brasiliana di 43 anni.

Secondo le prime ipotesi l’esplosione sarebbe stata provocata da vapori di benzina e sul posto sono state recuperate due taniche.

La polizia è ora al lavoro per ricostruire la dinamica e per capire come mai la donna avrebbe provocato l’esplosione.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
esplosione milano
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved