17.12.2021 - 16:55
Aggiornamento: 19:44

Gli zii paterni di Eitan indagati per diffamazione e furto

La Procura di Pavia (Lombardia) indaga sulla base di una denuncia della nonna materna dell’unico sopravvissuto alla tragedia della funivia del Mottarone

Ats, a cura de laRegione
gli-zii-paterni-di-eitan-indagati-per-diffamazione-e-furto
Keystone
A inizio dicembre il piccolo è ritornato in Italia

Gli zii paterni di Eitan, unico sopravvissuto alla tragedia della funivia del Mottarone (Verbano-Cusio-Ossola), risultano indagati dalla Procura di Pavia (Lombardia) per diffamazione e furto in abitazione sulla base di una denuncia della nonna materna del piccolo. Nonna che ha denunciato nei mesi scorsi che la coppia avrebbe prelevato oggetti, come telefoni e dispositivi informatici, dalla casa dei genitori del bimbo (morti nella tragedia), utili, secondo i legali della nonna, per accedere a documenti che servivano nel procedimento di nomina del tutore legale.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved