due-casi-fra-le-aspiranti-miss-italia-slitta-a-gennaio
Regno più lungo per la reginetta del 2020 Martina Sambucini
Italia
15.12.2021 - 12:57
Aggiornamento : 14:37

Due casi fra le aspiranti: Miss Italia slitta a gennaio

Positive alcune delle finaliste del concorso, che per ragioni di sicurezza è stato posticipato di un mese

In seguito ai due casi di positività al Covid rilevati tra le finaliste di Miss Italia, al fine di tutelare le ragazze, il personale del concorso, quello della produzione televisiva e tutti coloro che collaborano alla realizzazione dell’evento, «insieme al sindaco Luigi Brugnaro abbiamo deciso di sospendere l’evento e di rinviarlo al prossimo mese di gennaio, anche in attesa dell’evoluzione della situazione epidemiologica in generale», spiega la patron Patrizia Mirigliani. «Per noi la sicurezza delle persone viene prima di tutto – sottolinea il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro –. Ringrazio l’organizzazione di Miss Italia, del Comune di Venezia e di Vela Spa per l’azione a tutela delle ragazze e dei collaboratori». «Siamo molto dispiaciuti, ma siamo certi di avere deciso in modo giusto, perché la salute viene prima di tutto e lo spirito di Miss Italia è stato sempre quello di guardare, in primo luogo, al bene delle ragazze», conclude Mirigliani.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
coronavirus covid-19 miss italia
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved