05.12.2021 - 10:39
Aggiornamento: 14:37

Indonesia: eruzione Semeru, il bilancio sale a 13 morti

A comunicarlo l’agenzia nazionale per la gestione delle catastrofi. Tra i feriti si contano 57 persone, fra queste 41 gli ustionati

Ats, a cura de laRegione
indonesia-eruzione-semeru-il-bilancio-sale-a-13-morti
Twitter

È salito ad almeno 13 morti il bilancio delle vittime dell’eruzione avvenuta ieri del vulcano Semeru, sull’isola indonesiana di Giava. Lo rende noto l’agenzia nazionale per la gestione delle catastrofi, mentre i soccorritori continuano a scavare fra i detriti. Dieci persone sono state estratte vive.

Almeno 57 persone sono rimaste ferite nell’eruzione, tra cui 41 ustionate. Il villaggio di Lumajang è stato ricoperto da uno spesso strato di lava fredda e cenere, mentre gli abitanti di una decina di altri villaggi hanno dovuto passare la notte in rifugi e moschee.

L’ultima grande eruzione del Semeru risaliva a dicembre 2020. L’Indonesia si trova sulla cosiddetta cintura di fuoco del Pacifico, dove l’incontro delle placche continentali provoca una forte attività sismica. Questo arcipelago del Sudest asiatico ha quasi 130 vulcani attivi sul suo territorio.

Alla fine del 2018 l’eruzione di un vulcano tra le isole di Giava e Sumatra ha causato uno tsunami che ha fatto quasi 400 vittime.

Leggi anche:

Indonesia: un morto e 41 feriti per l’eruzione del vulcano

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved