23.11.2021 - 09:59
Aggiornamento: 17:43

L’Italia multa Amazon e Apple per oltre 200 milioni di euro

L’antitrust italiana ha accertato un accordo restrittivo fra le due aziende per escludere dal marketplace diversi rivenditori della casa di Cupertino

Ats, a cura de laRegione
l-italia-multa-amazon-e-apple-per-oltre-200-milioni-di-euro
(Keystone)

L’autorità antitrust italiana ha sanzionato Amazon e Apple per oltre 200 milioni di euro complessivi per aver posto in essere un accordo restrittivo che non permetteva a tutti i rivenditori legittimi di prodotti Apple e Beats “genuini” di operare su Amazon.it. Lo indica la stessa autorità.

L’istruttoria ha permesso di accertare che talune clausole contrattuali di un accordo stipulato nell’ottobre 2018 – che vietavano ai rivenditori ufficiali e non ufficiali di prodotti Apple e Beats di utilizzare Amazon.it, permettendo la vendita dei prodotti Apple e Beats in tale marketplace solo ad Amazon e a taluni soggetti scelti singolarmente e in modo discriminatorio – violano l’art. 101 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea.

Le clausole dell’intesa hanno altresì limitato le vendite transfrontaliere, in quanto si è operata una discriminazione dei rivenditori su base geografica. Le restrizioni dell’accordo si sono riflesse sul livello degli sconti praticati dai soggetti terzi su Amazon.it, diminuendone l’entità. La restrittività di tali condotte appare confermata dalla circostanza che Amazon.it rappresenta il luogo di commercio elettronico dove si realizza almeno il 70% degli acquisti di prodotti di elettronica di consumo in Italia.

L’autorità ha quindi irrogato una sanzione di 68,7 milioni di euro alle società del gruppo Amazon e una sanzione di 134,5 milioni di euro alle società del gruppo Apple e ha intimato a tali società di porre fine alle restrizioni.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved