20.11.2021 - 17:10

Rotterdam, 51 arresti per gli scontri al corteo

Un ufficiale è stato ricoverato. La polizia smentisce invece le voci secondo cui una persona sarebbe stata uccisa nella guerriglia

rotterdam-51-arresti-per-gli-scontri-al-corteo
Keystone

Sono 51 gli arresti condotti dalle forze dell’ordine olandesi per la guerriglia esplosa ieri sera durante un corteo di protesta contro la stretta anti-Covid a Rotterdam.

Il dato è stato diffuso dalla polizia, secondo quanto riporta l’agenzia di stampa belga. Due persone rimaste ferite per colpi d’arma da fuoco negli scontri e sono ora ricoverate in ospedale. La polizia indaga se queste due persone siano state raggiunte da colpi esplosi da pistole delle forze dell’ordine.

Un ufficiale è stato ricoverato dopo essere stato colpito a una gamba, e numerosi agenti hanno riportato ferite lievi e danni all’udito per l’attacco sferrato dai manifestanti con pietre e fuochi d’artificio.

La polizia di Rotterdam smentisce invece le voci secondo cui una persona sarebbe stata uccisa nella guerriglia esplosa ieri sera in città alla manifestazione contro la stretta anti-Covid. “Circolano ancora storie secondo cui una persona sarebbe stata uccisa nei disordini del Coolsingel a Rotterdam. Non è così”, si legge sul profilo Twitter della polizia di Rotterdam.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved