18.11.2021 - 19:49
Aggiornamento: 20:05

Sgomberato l’accampamento al confine Polonia-Bielorussia

I migranti che da giorni si trovavano nella zona di frontiera sono stati trasferiti in un’apposita struttura ad alcune centinaia di metri di distanza

Ats, a cura de laRegione
sgomberato-l-accampamento-al-confine-polonia-bielorussia
Keystone

L’accampamento di migranti in Bielorussia al confine con la Polonia è stato sgomberato dalle autorità locali. Lo riferiscono i media di stato di Minsk. Le persone che da giorni si trovavano nella zona frontaliera tra il villaggio bielorusso di Bruzgi e quello polacco di Kuznica sono state trasferite in una struttura ad alcune centinaia di metri di distanza. Lo sgombero è stato confermato dalle guardie di frontiera polacche, secondo il Guardian.

Morto bimbo di un anno, feriti i genitori

La situazione rimane comunque sempre drammatica. Un bimbo di un anno è morto nella foresta dove si trovava da un mese e mezzo con i genitori siriani che speravano di riuscire a entrare nell’Ue. Lo riferisce su Twitter il Centro polacco per l’aiuto internazionale. Secondo i soccorritori polacchi, che sono intervenuti sul posto la scorsa notte, i genitori del piccolo erano entrambi feriti: il padre aveva una lesione al braccio, mentre la madre una da coltello alla gamba. Nel corso dell’intervento, aggiunge l’Ong, è stato soccorso anche un giovane in condizioni di disidratazione e denutrizione.

Leggi anche:

Lacrimogeni contro migranti al confine bielorusso

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved