08.11.2021 - 22:06

L’Arabia Saudita annuncia: uccisi 115 ribelli huthi nello Yemen

Vittime di attacchi aerei condotti nelle ultime 24 ore alla roccaforte governativa di Marib, nel nord

l-arabia-saudita-annuncia-uccisi-115-ribelli-huthi-nello-yemen
Keystone
Gli huthi hanno avviato in febbraio una grande offensiva per impadronirsi della città settentrionale di Marib

Riad – La coalizione a guida saudita che combatte i ribelli huthi sostenuti dall’Iran nello Yemen ha affermato di aver ucciso 115 insorti nelle ultime 24 ore in attacchi aerei intorno alla roccaforte governativa di Marib, nel nord. Diciannove veicoli sono stati distrutti nei raid che hanno preso di mira il distretto di Sirwah a ovest della città di Marib e Al-Jawf più a nord, si legge in un comunicato diffuso dall’agenzia di stampa ufficiale saudita SPA.

Marib, capitale dell’omonima provincia ricca di petrolio, è l’ultimo baluardo del governo riconosciuto a livello internazionale. Gli huthi hanno iniziato nel febbraio scorso una grande offensiva per impadronirsi della città e, dopo una pausa, hanno ripreso ad attaccare in settembre.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved