ULTIME NOTIZIE Estero
italia
2 ore

Quando il parchimetro... porta fortuna

È successo nel Cuneese dove una signora ha acquistato un Gratta e vinci per cambiare i soldi per il parcheggio e vince 500mila euro
Canada
4 ore

L’uragano Fiona lascia 500mila case senza corrente

Lo riferisce l’azienda elettrica locale, Nova Scotia Power, secondo quanto riportato da Cbc
Stati Uniti
7 ore

Problemi ai finestrini: le auto di Tesla tornano in garage

Richiamate 1,1 milioni di vetture per un aggiornamento del software che permetterà di ovviare a un malfunzionamento
Turchia
10 ore

‘Il referendum russo? Non lo riconosciamo’

Lo ha affermato il portavoce della presidenza turca Ibrahim Kal. La stessa cosa accadde anche per il referendum in Crimea nel 2014
Estero
11 ore

L’ultimo addio ad Abe

I funerali dell’ex premier giapponese, ucciso in un attentato, si terranno il prossimo 27 settembre
Estero
16 ore

La politica è un Hobbit (o un pelaverdure)

Cronaca semiseria dei comizi che hanno chiuso la campagna elettorale italiana, nell’attesa che arrivi domenica.
Confine
23 ore

Vigezzo: brucia un compressore, colonne lungo la Statale

Un mezzo da cantiere ha preso fuoco tra Re e Ribellasca, costringendo i frontalieri a lunghi tempi di attesa
Estero
1 gior

Laver Cup, attivista per l’ambiente si dà fuoco

Un insolito fuori programma al torneo d’addio di Federer a Londra: un giovane è entrato sul campo e si è bruciato il braccio. Soccorso, è fuori pericolo
Estero
1 gior

La Russia aumenterà le sue spese militari nel 2023 del 43%

Lo ha reso noto il presidente Putin; l’incremento servirà ad assicurare la difesa del paese anche alla luce del critico andamento della guerra in Ucraina
Stati Uniti
03.11.2021 - 07:36
Aggiornamento: 19:55

Schiaffo a Biden, la Virginia ai repubblicani. New York ai dem

Gleen Youngkin è stato eletto governatore dello Stato del Sud. Sindaci democratici a New York, Boston e Pittsburgh, conferma del dem Duggan a Detroit

Ats, a cura de laRegione
schiaffo-a-biden-la-virginia-ai-repubblicani-new-york-ai-dem
Gleen Youngkin (Keystone)

Il repubblicano Glenn Youngkin vince le elezioni in Virginia: batte il democratico Terry McAuliffe e diventa il governatore dello Stato.

Per Joe Biden e il suo partito si tratta di una sconfitta pesante: il presidente Usa aveva vinto nel 2020 in Virginia di dieci punti contro Donald Trump e la corsa a governatore era vista come un referendum sulla sua amministrazione e un test in vista delle elezioni di metà mandato del 2022.

A complicare il quadro per il presidente è anche il New Jersey dove, con lo scrutinio ancora in corso, il democratico Phil Murphy è indietro rispetto al rivale repubblicano Jack Ciattarelli. Il voto nei due Stati, e soprattutto in Virginia, è considerato un referendum sul primo anno della presidenza Biden e sull’operato dei democratici, oltre a essere un termometro delle elezioni di metà mandato del 2022.

Tre democratici sindaci a New York, Boston e Pittsburgh

Per i democratici si è trattato di una giornata elettorale in chiaroscuro, con esponenti del partito di Joe Biden futuri sindaci a New York, Boston e Pittsburgh. Il Super Tuesday regala al democratico Eric Adams il titolo di sindaco di New York. L’ex agente batte Curtis Sliwa e si appresta a diventare il secondo sindaco afroamericano della Grande Mela. Eric Adams giurerà in gennaio, sarà il secondo sindaco afroamericano nella storia di New York, dopo David Dinkins. Vegano di 61 anni, Adams è cresciuto nel Queens. A 15 anni è stato arrestato insieme al fratello ed è stato aggredito dalla polizia: l’episodio lo ha convinto a diventare un agente per riformare il dipartimento. Dopo 20 anni nel New York Police Department, Adams è andato in pensione nel 2006 e si è candidato per un posto nel Senato dello Stato di New York, incarico che ha mantenuto fino al 2013. Poi è stato eletto presidente di Brooklyn. “Metteremo New York su una nuova direzione”, ha detto esultando alla vittoria alle urne, che hanno visto anche il trionfo di Alvin Bragg eletto procuratore di Manhattan. Il 48enne, primo afroamericano a ricoprire tale incarico, erediterà l’indagine su Donald Trump e i suoi affari di famiglia.

A Boston gli elettori fanno la storia e scelgono Michelle Wu come primo sindaco donna e prima asiatica-americana a guidare la città. L’elezione di Wu mostra l’evoluzione sociale di Boston, dove i bianchi sono ormai una minoranza.

Anche a Pittsburgh le urne regalano una svolta con l’elezione del primo sindaco afroamericano, Ed Gainey. Dopo aver deciso di candidarsi in seguito alle proteste per la morte di George Floyd, Gainey ha battuto alle urne il repubblicano Tory Moreno.

La morte del ‘gigante buono’ Floyd non ha invece spinto gli elettori di Minneapolis - teatro della morte dell’afroamericano - a smantellare il Dipartimento di polizia e sostituirlo con una nuova divisione per la sicurezza pubblica concentrata più sul benessere, anche mentale, e sui servizi sociali.

Il democratico Duggan confermato sindaco a Detroit

Il democratico Mike Duggan conquista il terzo mandato da sindaco di Detroit, la capitale dell’auto mondiale. Duggan è stato eletto otto anni fa, quando la città era in bancarotta: sotto la sua guida è rinata, anche se la criminalità resta. Duggan è il primo sindaco bianco in un decennio, in una Detroit in cui quasi l’80% della popolazione è afroamericano

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved