hanno-paura-dei-giovani-greta-snobbata-da-glasgow
Keystone
Per le strade di Londra
29.10.2021 - 17:48
Aggiornamento: 19:48
Ats, a cura de laRegione

‘Hanno paura dei giovani’: Greta snobbata da Glasgow

Nessun invito ufficiale alla Cop26 per la giovane ambientalista svedese: ‘Siamo inarrestabili, un altro mondo è possibile’

Non ci andrà la regina Elisabetta, e nemmeno Greta Thunberg. La giovane attivista non è stata invitata ‘ufficialmente’ alla Cop26, e oggi ha animato la protesta di Londra in occasione del Day of Action, con migliaia di attivisti scesi in piazza in 26 città di tutto il mondo, a pochi giorni dalla conferenza Onu sul clima di Glasgow. La teenager ecologista ha sottolineato il suo mancato invito al summit in una intervista per l’Andrew Marr Show della Bbc, che deve andare in onda domenica ma di cui i media britannici hanno pubblicato una anticipazione.

“Penso che molte persone potrebbero aver paura se venissero invitati troppi giovani radicali, perché potrebbero fare una brutta figura”, ha affermato la giovane. Ha anche precisato che “abbiamo bisogno di più rappresentanza del cosiddetto sud globale, delle persone e delle aree più colpite” dal cambiamento climatico.

Durante le proteste di Londra, che hanno preso di mira le banche della City impegnate in investimenti nel settore dei carburanti fossili, Greta ha raggiunto i manifestanti davanti alla sede dell’istituto finanziario Standard Chartered e ha urlato con loro: “Siamo inarrestabili, un altro mondo è possibile”. E all’unisono hanno aggiunto: “Cosa vogliamo? Giustizia per il clima. Quando lo vogliamo? Ora”.

Leggi anche:

La regina Elisabetta non andrà alla conferenza sul clima

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
cop26 glasgow greta thunberg
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved