NJ Devils
2
PHI Flyers
2
3. tempo
(1-1 : 1-0 : 0-1)
CHI Blackhawks
0
SJ Sharks
1
2. tempo
(0-0 : 0-1)
BOS Bruins
1
VAN Canucks
2
2. tempo
(1-1 : 0-1)
ANA Ducks
0
TOR Leafs
0
1. tempo
(0-0)
rapiti-17-missionari-usa-anche-donne-e-bambini
La polizia haitiana (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Estero
Estero
3 ore

Barbados diventa Repubblica e rimpiazza Elisabetta

Il 30 novembre, a 50 anni dall’indipendenza dal Regno Unito, s’insedierà la prima presidente. Alla cerimonia parteciperà anche il principe Carlo.
coronavirus
6 ore

Avanza la variante Omicron, un caso sospetto in Svizzera

Gli esperti: ‘Più contagiosa, ma meno pericolosa’. Israele chiude i confini e aumentano i casi rilevati in Europa
Estero
6 ore

Frontex, sorvoli per evitare altri morti nella Manica

Vertice sui migranti senza il Regno Unito, ma Parigi tende la mano: ‘Lavoriamo tutti assieme’
stati uniti
6 ore

Spara col fucile per gioco e uccide l’amico di 5 anni

A premere il grilletto un ragazzino di appena 13 anni, portato in carcere dalla polizia. Aumentano le vendite di armi negli Usa
Estero
12 ore

Moderna: se necessario, un nuovo vaccino pronto a inizio 2022

La casa farmaceutica precisa che serviranno circa due settimane per un’idea precisa sull’efficacia dei vaccini contro la variante Omicron
Estero
15 ore

Repubblica Ceca, Petr Fiala è il nuovo premier

Il nuovo governo dovrebbe avere 18 ministri dei cinque partiti che a novembre hanno firmato l’accordo di coalizione
Estero
15 ore

Ripartono domani a Vienna i colloqui con l’Iran sul nucleare

Pochi giorni fa Teheran aveva ribadito di non voler rinunciare al proprio programma. Il clima prevalente è di generale pessimismo
Estero
15 ore

Serbia, bagno di folla per Vucic alla convention del suo partito

In un clima elettrizzato, con cori da stadio e sventolio di vessilli, il presidente ha sfoderato alcuni elementi del suo repertorio nazionalpatriottico
Estero
16 ore

‘Omicron dà sintomi lievi’

Così si è espressa Angelique Coetzee, presidente della Associazione dei medici del Sudafrica
haiti
17.10.2021 - 21:120

Rapiti 17 missionari Usa, anche donne e bambini

Prelevati da una banda armata. Avevano visitato un orfanotrofio a una trentina di chilometri dalla capitale

Avevano visitato un orfanotrofio a una trentina di chilometri dalla capitale haitiana Port-au-Prince quando i mezzi sul quale viaggiavano sono stati fermati da un gruppo di uomini armati: almeno 17 missionari americani con le loro famiglie sono stati fatti scendere e rapiti. Nessuna traccia di uomini, donne, bambini, inghiottiti dalla spirale di violenza e povertà che fa di Haiti uno dei Paesi più pericolosi del mondo. I missionari erano diretti all’aeroporto Toussaint Louverture di Port-au-Prince per tornare a casa negli Stati Uniti.

Secondo le prime informazioni è stata la “400 Mawozo”, una banda che da mesi imperversa nella zona tra Port-au-Prince e il confine con la Repubblica Dominicana con furti e sequestri, a trasformare in tragedia una missione caritatevole nella cittadina di Croix-des-Bouquets. Il gruppo in aprile aveva rapito altre 10 persone, tra cui un prete e una suora francesi, sempre nella stessa zona. Ma non sono solo gli stranieri a cadere tra le mani dei banditi, spesso vengono sequestrati anche gli haitiani nel clima di confusione e insicurezza che tradizionalmente si respira ad Haiti ma che si è accentuato dopo l’assassinio, nel luglio scorso, del presidente Jovenel Moise.


Un camion dell’associazione coinvolta (Keystone)

La situazione

Da allora il Paese è di fatto in mano a fazioni rivali che si contendono il controllo del territorio. Prima del rapimento di oggi associazioni professionali e di imprenditori a Port-au-Prince avevano convocato uno sciopero a oltranza, a partire da lunedì, per protestare contro il crescente clima di insicurezza. E molti haitiani, riporta il New York Times, vedrebbero di buon occhio un intervento militare americano, una strada che però il presidente Joe Biden non sembra voler percorrere.

Nei primi tre trimestri del 2021 si sono registrati centinaia di rapimenti: almeno 328 secondo alcune fonti, oltre 600, secondo altre. Il ministero della Giustizia haitiano e la polizia non hanno commentato il rapimento dei missionari. Un portavoce dell’amministrazione Usa, pur senza fornire informazioni, ha detto che “il benessere e la sicurezza dei cittadini americani all’estero sono una delle maggiori priorità del Dipartimento di Stato”.

Il rapimento dei missionari arriva pochi giorni dopo che funzionari di alto livello degli Stati Uniti hanno visitato Haiti e hanno promesso maggiori risorse per le forze di polizia del Paese, inclusi altri 15 milioni di dollari per aiutare a ridurre la violenza delle bande, che quest’anno ha costretto migliaia di haitiani a sfollare e a vivere in ricoveri temporanei in condizioni sempre più antigieniche. Tra coloro che hanno incontrato il capo della polizia di Haiti c’era Uzra Zeya, il sottosegretario di Stato americano per la sicurezza civile, la democrazia e i diritti umani. “Smantellamento delle bande violente è vitale per la stabilità haitiana e la sicurezza dei cittadini”, ha twittato di recente.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved